Microphone 704257 1280

Conferenza di Alain Aspect all’USI

Dal dibattito Einstein-Bohr a una nuova rivoluzione quantistica

La conferenza si terrà in lingua inglese

Da cosa è composta, veramente, la materia che ci circonda? È del tutto chiaro il funzionamento della realtà fisica e delle sue particelle? Se verso la fine dell’Ottocento le leggi della fisica classica sembravano poter spiegare in modo esauriente la natura dell’atomo e dei suoi elementi, agli inizi del secolo scorso gli scienziati iniziarono a capire come la questione fosse molto più complessa, gettando le prime basi di quella che sarebbe divenuta la prima rivoluzione quantistica. 
  
Oggi, con a disposizione una tecnologia capace di lavorare a una dimensione quasi atomica, anche quei modelli teorici cominciano a non reggere più, non riuscendo a spiegare del tutto i  molteplici fenomeni ai quali siamo ora in grado di assistere: è giunta l’ora, come 100 anni fa, di una nuova “spiegazione quantistica”.


Informazioni extra

La conferenza avrà luogo nell'aula A12 


Alain Aspect, celebre fisico francese considerato uno dei maggiori esperti della correlazione quantistica fra particelle. Ha concepito e realizzato una serie di esperimenti che pongono in discussione i concetti di causalità e località, aprendo così un nuovo capitolo di una fondamentale riflessione interdisciplinare, che spazia dalle scienze esatte alla filosofia. I suoi lavori hanno dato un impulso forte anche allo sviluppo della crittografia quantistica, ambito di ricerca che potrebbe avere un importante impatto tecnologico. E' stato insignito nel 2013 del Premio Balzan, “per  i suoi esperimenti di avanguardia che hanno confermato la Meccanica Quantistica, in contrasto con le teorie con variabili nascoste locali. I suoi lavori hanno aperto la strada al controllo sperimentale degli stati quantistici entangled, elemento essenziale dell’Informatica Quantistica”.


Promotori

USI - Università della Svizzera italiana
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 666 40 00
www.usi.ch
info@usi.ch