Non ogni notte la luna   foto

Non ogni notte la luna

Rassegna Altri Percorsi

Anton Čechov, medico e scrittore: «La medicina è mia moglie, la letteratura la mia amante. Se l’una mi stanca, vado a passare la notte con l’altra». Disposto a sposarsi realmente solo a precise condizioni: «Datemi una moglie che sia come la luna, che non compaia nel mio cielo ogni notte». Nel 1898, l’astro si materializza in Olga Knipper, attrice in ascesa del Teatro d’Arte di Mosca. Lo spettacolo di Antonio Ballerio analizza il loro straordinario amore: due caratteri diversi, costretti a vivere separati, lui a Jalta a causa della malattia e lei a Mosca per lavoro, ma uniti da una libertà di pensiero scevra da pregiudizi e decisi a rispettare ognuno l’autonomia dell’altro. Oltre alla storia d’amore, ne emerge anche il tormentato e affascinante rapporto con la professione. In scena quattro attori: una coppia anziana e una giovane, entrambe composte dallo scrittore Čechov e dall’attrice Knipper che, in un gioco di rimandi e di specchi, agiscono in uno spazio della memoria dove vivono in libertà la frantumazione cronologica del testo e il moltiplicarsi in alcuni personaggi delle commedie cecoviane, concedendosi così al gioco del teatro in esempi e citazioni in cui vita reale e finzione teatrale si avvicinano a tal punto da annullare la loro distanza.


Entrata

Prevendita: Ufficio Turistico di Bellinzona (Municipio e Stazione FFS)  e

Website


Informazioni extra

Website


di: Antonio Ballerio
con: Antonio Ballerio, Tatiana Winteler, Camilla Parini e Simon Waldvogel
regia: Antonio Ballerio

Dalla biografia e dai testi di Anton Čechov


 


Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch