Au pays des t%c3%a9n%c3%a8bres foto

Rassegna cinematografica "S-velati e ritrovati"

Al Museo Vincenzo Vela a Ligornetto si terrà domenica 13 novembre, alle 17.30, la rassegna cinematografica S-velati e ritrovati che presenta una selezione di film muti.
La storica del cinema Mariann Lewinsky propone invece un programma di film rari e preziosi incentrati sul tema del lavoro d’inizio Novecento, che saranno accompagnati da musiche dal vivo composte ed eseguite da Daniele Furlati.


Entrata

CHF 10.- Intero
CHF 8.- Ridotti (AVS, AI, Studenti, Cineclub) 


Mariann Lewinsky- Sträuli
Storica del cinema e curatrice di rassegne e mostre; collabora regolarmente con diverse istituzioni, tra queste la Cineteca Comunale di Bologna e con il festival “Il Cinema Ritrovato”, manifestazione organizzata dalla Cineteca di Bologna. Direttrice di progetti per Memoriav, Associazione per la salvaguardia del patrimonio audiovisivo svizzero; ha curato e scritto diverse pubblicazioni.

Daniele Furlati
Compositore e pianista, diplomato in Composizione, in Pianoforte e Strumentazione per banda, nel corso della sua formazione ha ottenuto due diplomi di merito ai corsi di perfezionamento in musica per film tenuti da Ennio Morricone e Sergio Miceli all’Accademia Musicale Chigiana di Siena. Furlati è stato anche più volte premiato con importanti riconoscimenti, tra questi segnaliamo le musiche, composte con Marco Biscarini, per i tre lungometraggi (anch’essi pluripremiati) di Giorgio Diritti: Il vento fa il suo giro (2005) che si è aggiudicato il Premio Migliore Musica Originale al Festival Cinema e Musica di Lagonegro 2007, L’uomo che verrà (2009) vincitore del Premio Ennio Morricone al Bari Film Festival 2010, della nomination David di Donatello 2010 Migliore Musicista e Un giorno devi andare (2013) nomination Ciak d’Oro 2013 Migliore Colonna Sonora.

Immagine: Au pays des Ténèbres; Copyright: eye film (Amsterdam, NL)


Promotori

Museo Vincenzo Vela
Largo Vela
6853 Ligornetto
Tel. +41 (0)58 481 30 44
www.museo-vela.ch