I

mer 23.11.16

18:30
16372220242 8838f57df9 k

mer 23.11.16

18:30

Le scritture scomparse

Le scritture egee fra secondo e primo millennio a.C. Un viaggio dall'isola di Minosse all'isola di Afrodite

Massimo Perna, professore di Antichità minoiche e micenee, Università degli studi Suor Orsola Benincasa, Napoli.

L'amministrazione e la scrittura a Creta e a Cipro nacquero fra II e I millennio a.C. Presero forma in questo periodo il sistema amministrativo delle cretule e le due scritture minoiche: il cosiddetto "geroglifico cretese" e la lineare A. Le due scritture vennero a coesistere all'interno della società minoica, entrambe usate per gli stessi scopi; dalla lineare A i Miceneri svilupparono la scrittura lineare B che scomparve alla fine del XIII sec. a.C. A partire dal II millennio a.C. Cipro vide la nascita della cosiddetta scrittura ciprominoica - presente anche a Ugarit - e delle sue varianti; il passaggio dal ciprominoico alla scrittura sillabica cipriota avvenne nel I millennio con la formazione del cipriota "classico". Quest'ultima scrittura, in uso fra il IX e il III sec. a.C., ci riporta a Creta e alla decifrazione della scrittura lineare B ad opera di M. Ventris.


Informazioni extra

Maggiori informazioni


Immagine Flickr.com - Vincenzo Vacca


Promotori

Associazione archeologica ticinese (AAT)
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 976 09 26
www.archeologica.ch
segretariato@archeologica.ch