I

lun 28.11.16

20:30
Teatro 28 11 2016

lun 28.11.16

20:30

Invidiatemi come io ho invidiato voi

BIBOteatro e Proxima Res

Spettacolo organizzato nell’ambito del lavoro del Gruppo interdipartimentale di coordinamento per la prevenzione della pedofilia a contatto con l’infanzia e l’adolescenza del Canton Ticino

Scritto e diretto da Tindaro Granata
Premio “Mariangela Melato” – Prima Edizione 2013 - Attore Emergente

Durata: un atto unico di 90'


Prendendo spunto da un caso di cronaca realmente accaduto, vengono analizzati e messi in scena i rapporti nascosti di una micro società, come potrebbe essere una famiglia, incentrata sull’egoismo e la necessità di soddisfare i propri bisogni personali a discapito di chi ci sta accanto.
Una giovane donna, madre di una bambina, ha una relazione col datore di lavoro di suo marito. L’amante, è interessato alla bambina. Il marito della donna ignaro di tutto. Accade il peggio.

Con un perfetto meccanismo scenico che mescola l’allestimento di tradizione e la messa in scena contemporanea, entrano in scena diversi personaggi che sono riconoscibili con le persone che ci stanno intorno: una vicina di casa che dice la sua, una cognata che osteggia la relazione tra il fratello e sua moglie, una nonna impegnata solo a fare il ruolo di nonna.
Lo spettatore è testimone assoluto di una vicenda lontana da se stesso, ma che gli appartiene nell’intimo, perché di tutti i personaggi, egli possiede una piccola parte, anche solo in un modo di guardare, di sedersi, di pensare.

Scheda spettacolo


Informazioni extra

Spettacolo gratuito. Per questioni organizzative annunciarsi al seguente indirizzo dss-lav@ti.ch entro sabato 26 novembre


Con Tindaro GranataMariangela GranelliPaolo Li VolsiBianca PesceFrancesca PorriniGiorgia Senesi 
La voce registrata del magistrato è di Elena Arcuri

Assistente alla regia Agostino Riola
Scene e costumi Eliana Borgonovo
Disegno luci Matteo Crespi
Elaborazioni musicali Marcello Gori

Lo spettacolo ha ottenuto i seguenti premi:
Premio Enriquez 2014 alla Drammaturgia
Selezione Visionari Kilowatt Festival 2014
Premio Fersen 2013 alla Regia


Tindaro Granata ha ricevuto il Premio “Mariangela Melato” come Attore Emergente con la seguente motivazione:
"… Per aver trattato un tema delicato come la pedofilia costruendo una parodia intelligente e ironica dei mondi dell’informazione e dello spettacolo senza perdere capacità e sensibilità di commuovere come del resto aveva già fatto in “Antropolaroid”, monologo in cui raccontava con leggerezza e maestria una galleria di irresistibili personaggi"


Promotori

Gruppo interdipartimentale di coordinamento per la prevenzione della pedofilia
6500 Bellinzona
Contatto: Canton Ticino