Cpuqjaieiinwemd3zykv3sqpmlu

L'infanzia di Ivan

Rassegna Tarkovskij allo specchio

Versione originale in russo, con sottotitoli in italiano

Regia di Andrei Tarkovsky

Guerra | RUS | 1962 | 91'


Con Nikolaj Burljaev, Valentin Zubkov, Evgenij Zarikov, Nikolaj Grinko, Irma Tarkovskaja, Valentina Malyavina, Stepan Krylov, Dmitrij Miljutenko

Quattro sogni, brevi e intensi, punteggiano la narrazione di una realtà di guerra. Da un lato la vitalità, l'acqua fresca, la campagna, i boschi, la madre, gli amichetti; dall'altra la palude immobile, i soldati, i bombardamenti, le imboscate. Il protagonista è sempre Ivan, il ragazzo che ha perso la famiglia e gli affetti più cari e che ora aiuta i compagni russi al fronte. Egli sa muoversi all'interno della palude meglio di qualsiasi altro soldato: proprio per questo il capitano Cholin gli ha affidato il rischioso ruolo di esploratore. La deviazione durante una missione solitaria porta però Ivan nel reparto del tenente Gal'cev. I sospetti di quest'ultimo, che, non conoscendo il ragazzo, lo crede una spia nemica, vengono fugati dal tenente colonnello Grjaznov. Ed è lo stesso Grjaznov che, comprendendo che la guerra non è l'ambiente adatto per un ragazzo, vuole spedire Ivan alla scuola di addestramento. Il protagonista tenta la fuga, ma viene ben presto ripreso e allontanato. In sua assenza, la vita al campo prosegue: Cholin corteggia la bella infermiere-capo Masha e prepara una nuova operazione. Bisogna recuperare il cadavere di due soldati russi esposti provocatoriamente dai tedeschi sulla riva opposta. Ivan viene coinvolto un'ultima volta, assieme a Cholin e Gal'cev. Giunto nel mezzo della palude, il ragazzo si separa dai due compagni e prosegue da solo. Cade la prima neve. Terminata la guerra, tra festeggiamenti e orrori (un cineoperatore riprende i corpi di Goebbels e dei suoi familiari), Gal'cev scopre un dossier che certifica l'uccisione del piccolo Ivan.

Programma rassegna


Entrata

Tariffe Lux

Le tariffe includono la visione di:

  • Il rullo compressore e il violino;
  • L'infanzia di Ivan..

Promotori

Cinema Lux Art House
Via Giuseppe Motta 67
6900 Massagno
Tel. +41 (0)91 967 30 39
www.luxarthouse.ch
info@luxarthouse.ch