I

gio 16.03.17

18:30
Immagine

gio 16.03.17

18:30

I nuovi luoghi della trasmissione del sapere e della conoscenza

Officina delle idee

Prendendo liberamente spunto dalle conferenze TED-Technology Entertainment Design che si tengono annualmente a Monterey in California, l’idea è di offrire al nostro pubblico un’occasione di confronto e approfondimento nel settore della formazione professionale in base al modello delle Ideas Worth Spreading (idee degne di essere diffuse). L’obiettivo è quello di creare una rete di persone interessate a riflettere e a discutere sul tema della conoscenza, delle competenze e della formazione in ambito professionale, immaginando i possibili sviluppi futuri.

Ogni serata prevede il contributo di due-tre relatori e/o relatrici provenienti da campi diversi (formativo, aziendale, economico, culturale, tecnico, scientifico, artistico, ecc.) ai quali è chiesto, in un tempo massimo di 20-30 minuti, di esporre le proprie idee innovative per la formazione e ove ciascuno ha la possibilità di scegliere la modalità migliore per rendere maggiormente efficace il proprio intervento. Al termine degli interventi segue un ampio dibattito con il pubblico, dove ai relatori è data la possibilità di ritornare sulle proprie tesi sviluppandole ulteriormente.

Locandina


Informazioni extra

La manifestazione prevede il supporto della tecnologia video-streaming, in modo da poter essere seguita anche in diretta dal web.


Relatori della serata:

Franco Lorenzoni (in videoconferenza)
Maestro elementare in Umbria (Italia). Ha fondato e coordina dal 1980 ad Amelia la Casa-laboratorio di Cenci, un centro di sperimentazione educativa che fa ricerca intorno a temi ecologici, scientifici, interculturali e di inclusione. Per questa attività ha ricevuto nel 2011, insieme a Roberta Passoni, il Premio Lo Straniero. È attivo nel Movimento di Cooperazione Educativa. Autore del libro: I bambini pensano grande. Cronaca di una avventura pedagogica. Palermo: Sellerio, 2014

Giorgio Ponti
Architetto, Libero Professionista, già Coordinatore Area Architettura Educativa del Centro per l’innovazione e la sperimentazione educativa di Milano (CISEM) e membro del Governing Board del Centre for Effective Learning Environment (CELE/OECD/OCSE) a Parigi. Solar Prize 2006 per il progetto della Scuola Primaria Intelligente ed Innovativa di Solaro (Italia) e autore del libro: La scuola intelligente. Dall'edilizia scolastica all’architettura educativa. Palermo: Grafill, 2014

Antonio Strati
Sociologo, professore ordinario di Sociologia delle organizzazioni e Sociologia dell’innovazione presso il Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale dell’Università di Trento (Italia) e chercheur associé presso il Centre de Recherche en Gestion (i3-CRG), École Polytechnique, Parigi. I suoi principali interessi di ricerca si concentrano su metodi qualitativi e teorizzazione basati sulla pratica per comprendere l’estetica, la conoscenza tacita e il simbolismo nella vita organizzativa. Tra le sue pubblicazioni: Estetica e organizzazione. Milano: Mondadori-Università, 2008; La comunicazione organizzativa. Roma: Carocci, 2013


Promotori

IUFFP Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale
via Besso 84/86
6900 Lugano
www.iuffp.swiss
info@iuffp.swiss

i2a istituto internazionale di architettura
Villa Saroli - Viale Franscini 9
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 996 13 87
www.i2a.ch
info@i2a.ch