Sjsjsjss

L'espulsione - Die Vertreibung

Una pièce sull'esilio della comunità dei riformati locarnesi nel 1555

Un progetto teatrale di Paul Steinmann
Musiche di Stefano Nicastro
Regia di Sangiorgio Remo

Durata 70 minuti (senza pausa)

Nel 1517, 500 anni or sono, Martin Lutero diede avvio alla Riforma con la pubblicazione delle sue 95 tesi. L’Associazione R500 intende sottolineare questa ricorrenza presentando una pièce teatrale sull'esilio della comunità dei riformati locarnesi nel 1555.

Una compagnia di entusiasti attori amatoriali ha affrontato la tematica rivolgendo in particolare l’attenzione sugli effetti della Riforma nel Canton Ticino, loro cantone di residenza. In un susseguirsi di scene intense e divertenti raccontano dei tempi di Zwingli, delle intense lotte confessionali nella Confederazione e dell’espulsione dei Locarnesi convertitisi alla Riforma dalla loro città.
La narrazione ripercorre la storia, saltando tra presente e passato e propone riflessioni sullo stato attuale del mondo e delle religioni. I personaggi si chiedono inoltre come avrebbero reagito se, analogamente ai riformati locarnesi, avessero dovuto scegliere tra l’abiura o l’esilio.


Entrata

Entrata libera con colletta


Informazioni extra

Prenotazioni:
Segretariato CERL (lun-ven 10.00-12.00)
+41 (0)91 791 21 53


Recitano e cantano: Cecchi Arianna, Ceppi Alberto, Baldassarri Sandro, Benini Monica, Duss Uschi, Fin Rina, Kessler Gaby, König Irma, Koch Steffen, La Vigna Mario, La Grotta Gabriella, Lutz Hannes, Mühlhofer Irmi, Radelli Alessandro, Thoma Josef, Ulbrich Tobias, Virali Karola, Watson Heidy

Direzione Musicale: Gaggiotti Beatrice
 
Tecnici: König Fredi, Moser Peter, Sangiorgio Fausto, Trosi Dario 


Promotori

CERT - Chiesa Evangelica riformata nel Ticino
Via Landriani 10
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 922 79 51
www.cers.ch
chiesacert@bluewin.ch