I

ven 02.06.17

18:00 - 18:30
Poestate location patio municipio lugano

ven 02.06.17

18:00 - 18:30

Quella carta velina variopinta

Festival Poestate 2017

La magia e la grandezza del Festival Poestate è nella sua straordinaria composizione di ospiti e proposte.

Ospiti di fama internazionale insieme ad autori emergenti, letture e conferenze classiche insieme a performance sperimentali e d'avanguardia nelle varie espressioni artistiche, ma anche eccellenti collaborazioni istituzionali pubbliche e private per una progettualità culturale globale forte e intensa.

Pietro De Marchi presenta a Poestate la sua ultima raccolta di poesie, La carta delle arance, in un incontro con Stefano Vassere.

Locandina Poestate 2017


Informazioni extra

Buvette
dalle 18.00 in avanti

Tavoli libri 
Libreria Dietro l’Angolo, Lugano
Edizioni Fontana

Installazione video scenografica
Apollinaire tra arte e parola


Poestate, il  primo e più importante festival internazionale di letteratura del Cantone Ticino, fondato a Lugano nel 1997 da Armida Demarta, è un progetto culturale indipendente, multipolare e multidisciplinare.

Pietro De Marchi, nato a Seregno (MI) nel 1958, vive dal 1984 a Zurigo, dove insegna letteratura italiana all’università. Ha pubblicato vari studi di carattere filologico e critico, tra cui l’edizione delle Poesie milanesi di Francesco Bellati (Milano, All’insegna del Pesce d’Oro, 1996) e i due volumi Dove portano le parole

Stefano Vassere è direttore delle Biblioteche cantonali e del Sistema bibliotecario ticinese. Da molti anni è docente di Semiotica e Teoria dei linguaggi al Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche Luigi Sacco dell’Università degli Studi di Milano.


Promotori

Poestate
Casella postale 4510
6900 Lugano
www.poestate.ch
info@poestate.ch
Contatto: Armida Demarta