Mobile phone 579547 1280

Smartphone, internet e posta elettronica: l’uso e l’abuso degli strumenti e dei servizi aziendali

Il dovere di diligenza e fedeltà del lavoratore nell’ambito dell’utilizzo degli strumenti di comunicazione, privati o aziendali, analizzato attraverso il filtro delle esigenze e delle aspettative aziendali e delle possibili istruzioni limitative del datore di lavoro sul comportamento del lavoratore.


Entrata

CHF 140.- per i dipendenti delle imprese associate AITI, Farma Industria Ticino e ATIO
CHF 190.- per gli altri partecipanti


Informazioni extra

Target:
HR e Direzione

Iscrizione:
Potete annunciarvi direttamente a Simona Galli, cliccando su iscrizione, indicando il vostro nominativo e specificando il nome del corso.

Per il pagamento della quota d’iscrizione, vi verrà inviata una fattura postale – con annesso bollettino di pagamento – subito dopo la data del corso.


Avv. Costantino Delogu: avvocato e notaio esperto in diritto del lavoro


Promotori

AITI Associazione Industrie Ticinesi
Corso Elvezia 16
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 911 84 84
www.aiti.ch