Picture.

Classical Music of India - Hindustani & Carnati II

Per oltre cinquemila anni nel subcontinente indiano si è praticato il canto nei templi, come descritto nella letteratura vedica, dando così origine alla musica classica. Questa musica ha visto numerosi cambiamenti con il passar del tempo. Molti cambiamenti sono avvenuti con il succedersi delle epoche, con il lavoro di ricerca di studiosi e di coloro che praticavano la musica, e alcuni cambiamenti avvennero per l’influenza di altre culture.

La Musica Classica dell’India del nord Hindusthani Sanghit ha attraversato un grande cambiamento nella propria musica, arte e cultura con l’avvento delle conquiste Persiane. Ed è così che si è molto differenziata dalla musica Carnatica musica classica dell’India del sud, sebbene le radici siano comuni: Raga e Tala scale melodiche e cicli ritmici rimangono sempre la basa di tutta la musica classica Indiana.

Questo nuovo progetto, Classical Music from India – Hindusthani & Carnatic, ha come idea la possibilità di vedere su un’unico palco entrambi i sistemi di questa musica. In questo modo sarà possibile conoscere le somiglianze e le differenze nella musica che era nata come sistema unitario. 

Artisti: 
Ashwani Shankar – Shehnai 
J A Jayanth 
Guru Raghvendra  
Udai Mazumdar 


Entrata

CHF 25.- adulti
CHF 20.- ridotti studenti/AVS/IV
CHF 15.- giovani dai 12 anni  


Informazioni extra

Prevendita:
Starticket

Per informazioni:
+41 (0)61 382 74 08
culturallch@gmail.com


Ashwani Shankar – Shehnai, oboe indiano
J A Jayanth, flauto carnatico
Guru Raghvendra, mrindangam & percussion 
Udai Mazumdar, tabla, arrangiamento, composizione


Promotori

Associazione CulturAll
Weiherweg 38
4010 Basilea
www.culturall.ch
culturallch@gmail.com