Notte new trolls

Notte New Trolls

Estival Jazz 2017 - Mendrisio

La festa musicale a Mendrisio continua con un'attesissima reunion. Anche se ora si chiamano Notte New Trolls e anche se per anni hanno percorso itinerari artistici diversi, la formazione che si presenta al pubblico di Estival conserva quelle particolarità che hanno permesso alla band, nata alla fine degli anni Sessanta, di ritagliarsi uno spazio originale nel panorama musicale italiano grazie alla vocalità polifonica che li contraddistingue.

È la riscoperta di una grande realtà musicale italiana con un progetto che riparte dai più grandi successi della storica band genovese nata nel 1967 come formazione progressive rock ma che, nel corso degli anni, si è spostata verso sonorità più beat e pop, seppur mantenendo alcuni tratti distintivi del prog-rock, come il virtuosismo tecnico e nuovi arrangiamenti.


Notte New Trolls

Ricky Belloni, Gianni Belleno, Nico Di Palo, Giorgio Usai, Andrea Cervetto, Alex Polifrone

Si tratta di una vera e propria reunion, anche se il termine è forse sbagliato perché di fatto non ci siamo mai lasciati: tutto è nato qualche anno fa da un concerto allo Smeraldo di Milano poco prima che chiudesse. Ci siamo detti che l’esperienza andava ripetuta e così è stato.

A parlarne è lo storico chitarrista della band Ricky (Arturo) Belloni, protagonista di molti dei rivolgimenti che hanno segnato l’epopea di Quella carezza della sera. Ricky salirà sul palco di Mendrisio con Nico Di Palo, Gianni Belleno e Giorgio Usai, vale a dire quasi tutti i membri originali dei New Trolls tranne Vittorio De Scalzi, con l’aggiunta di Andrea Cervetto e Alex Polifrone. Controversie legali a parte per il mantenimento del nome (inibito dal tribunale di Genova nel 2008), pensare ai New Trolls significa evocare un’icona musicale italiana che ha resistito per cinquant’anni. Alla base di questo nuovo progetto, al quale ha contribuito in modo decisivo Iaia De Capitani (manager della Pfm) c’è la voglia di scambiarsi quella musicalità che ha entusiasmato il pubblico con il desiderio di aggiungere un nuovo capitolo al proprio percorso artistico. In trent’anni di attività la band ha pubblicato più di 25 album, prima di sciogliersi nel 1997 per lasciare spazio alle carriere soliste dei suoi componenti. Ora però quattro di loro hanno deciso di emozionare i fan vecchi e nuovi tornando ad esibirsi insieme.


Promotori

Estival Jazz
6900 Lugano
www.estivaljazz.ch