Quatuor prazak comp 16495

Quartetto Prazák

LuganoMusica

In carriera da diversi decenni, tanto da essersi guadagnato ormai una vasta notorietà, che lo porta ad essere riconosciuto come il miglior erede della tradizione quartettistica boema. Era il 1972 quando un gruppetto di talentuosi studenti del Conservatorio di Praga diede vita al primo nucleo del Quartetto, destinato ad una lunga storia. Attuali componenti del Pražák sono i violinisti Jana Vonášková e Vlastimil Holek, il violista Josef Klusoň ed il violoncellista Michal Kaňka.

Nel concerto a LuganoMusica, il Quartetto Pražák presenta due opere della Seconda Scuola di Vienna, che manifestano chiara l’influenza di Brahms, Dvořák e Mahler: il Quartetto in re maggiore (pubblicato postumo e privo di numero d’opera) di Arnold Schoenberg e un movimento per quartetto d’archi del suo allievo Anton Webern, “Langsamer Satz”WoO6. Nella seconda parte del programma il Pražák torna idealmente a casa, con il Primo Quartetto in mi minore di Bedřich Smetana (“Dalla mia vita”), atto costitutivo di una nuova stagione cameristica ceca e opera originalissima, a partire dal contenuto autobiografico sotteso al programma dei quattro movimenti. Scrisse infatti l’autore: “Ho voluto tracciare in musica il corso della mia vita”, indicando quindi in questa pagina una sorta di poema sinfonico per quattro voci.  

Anton Webern
Langsamer Satz per quartetto d’archi, WoO 6

Arnold Schönberg
Quartetto per archi in re maggiore

Bedřich Smetana
Quartetto per archi n. 1 in mi minore Dalla mia vita


Entrata

Tariffa D

CHF 33.- categoria unica
CHF 13.20 studenti/apprendisti

non numerati


Informazioni extra

Prevendita online:
LuganoMusica

Prevendita:
punti vendita Ticketcorner (Biglietteria LAC, La Posta, Manor, Coop City)

Disabili: si consiglia la prenotazione dei biglietti almeno 24 ore prima dello spettacolo al +41 (0)58 866 42 22


Promotori

LuganoMusica
Piazza Luini 2
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 42 85
info@luganomusica.ch