gio 27.07.17

10:00 - 16:30

ven 28.07.17

10:00 - 16:30
Pixel

gio 27.07.17

10:00 - 16:30

Mondi fragili – Universo poetico di Antonio Catalano

Incontro-laboratorio di 2 giorni per ragazze/i, dagli 8 anni

Antonio Catalano arriverà al Museo Vincenzo Vela per un incontro-laboratorio nel quale invita usare materiali naturali (foglie, rami, vecchi tessuti, semi, come quelli usati dall'artista Lawrence Carroll, ora in mostra) per realizzare installazioni «eco-logiche» e dei «bio-luna park». Alla fine, si creerà insieme un villaggio «fragile» per (re)inventare e abitare diversamente il Parco (e alcune sale) del Museo. Il progetto - aggiunge lo stesso Catalano - si rivolge a tutte le età, dai bambini, ai nonni, agli adulti, ai ragazzi... l'ideale è avere un pubblico misto perché garantisce una maggiore ricchezza di sguardi.

Ma è soprattutto con le sue incursioni in pittura e scultura, con l’uso fantastico di oggetti quotidiani o fuori uso, che egli riesce a creare strani mondi da visitare, da incontrare, attraverso ribaltamenti poetici dei materiali usati o accostamenti divertiti e divertenti.  I suoi universi sensibili incontrano dovunque stupore, entusiasmo. Catalano infatti gioca con tutto ciò che è quotidiano, infantile, apparentemente banale. E lo rivaluta. Il suo amore per l' infanzia è amore per un'età dello sguardo, non per l' età anagrafica in sé. 
Gli "universi sensibili" sono un cantiere sempre aperto, sempre influenzati dal fascino e dalle suggestioni di un luogo e di un momento: l’unico requisito per poterli visitare è la capacità di meravigliarsi.


Entrata

CHF 40.- per i due giorni, più pranzo al sacco
CHF 30.- riduzione per componenti della stessa famiglia, più pranzo al sacco


Informazioni extra

Maggiori informazioni
Per l'iscrizione telefonare al numero +41 (0) 58 481 30 40
Email


Immagine: Flickr.com Pixel

Antonio Catalano, dopo anni di presenza nel teatro italiano, teorizza e pratica l' abbandono di ogni idea di spettacolo perseguendo invece la ricerca di incontri artistici con “spett-attori” di ogni età in cui tende a provocare emozione, poesia, meraviglia.


Promotori

Museo Vincenzo Vela
Largo Vela
6853 Ligornetto
Tel. +41 (0)58 481 30 44
www.museo-vela.ch