I

mar 24.10.17 - sab 02.12.17

Tutto il giorno
As chn 7768 8 mf col h 1024x819

mar 24.10.17 - sab 02.12.17

Tutto il giorno

On/Photography2

Bi10 – Borderlines - Città divise/Città plurali

Gli autori proposti per questa mostra collettiva hanno lavorato indagando il territorio e in modo particolare le città, che sono soggetti privilegiati per rappresentare i grandi cambiamenti sociali ed architettonici.

I fotografi Fabrizio Cicconi e Kai-Uwe Schulte-Bunert hanno lavorato contemporaneamente su un progetto dal titolo: 2_ luoghi divisi che investiga due città, Gorizia/Nova Gorica e Goerlitz/Zgorzelec, divise fisicamente dalla guerra, o meglio dalla pace, dopo la fine della seconda guerra mondiale, che ne ha segnato profondamente luoghi e abitanti.

Il fotografo zurighese Georg Aerni è presente in questa occasione con alcune immagini di Shanghai e il suo procedere si situa ai limiti tra architettura e natura, tra città e campagna. Le sue immagini sono il risultato di un confronto tra il luogo e la rispettiva storia e ne sottolineano la costante trasformazione.

Per il fotografo lucchese Filippo Brancoli Pantera si è scelto un allestimento particolare con un dittico di grande formato su pellicola a colore, montato direttamente sulla grande vetrata della terrazza nello spazio di Minusio.

Andreas Seibert porta avanti una sua impegnativa ricerca sulla Cina da più di 15 anni, prima fotografando gli esodi dalle campagne alle città della popolazione, poi seguendo il corso del fiume Huai per finire con l’urbanizzazione delle megalopoli cinesi.

Maggiori informazioni


Informazioni extra

Orari d'apertura
Ma -Sa 14:00-18:00


Promotori

ABI Associazione Biennale dell'Immagine
Via Borromini 2
6830 Chiasso
biennaleimmagine.ch
info@biennaleimmagine.ch