I

dom 15.10.17 - ven 17.11.17

Tutto il giorno
Roma

dom 15.10.17 - ven 17.11.17

Tutto il giorno

Vedute da un margine incerto – Roma rovesciata | Giuseppe Moccia

B10 decima Biennale dell'immagine

L’osservazione e la contemplazione dei luoghi sono per Giuseppe Moccia i primi strumenti per comprendere il territorio e per acquisire la consapevolezza positiva che i cambiamenti sono possibili. Fra resilienza e resistenza, i luoghi che ha visto e le persone che ha incontrato, lo hanno spinto a porsi una serie di domande, che sono poi rappresentate attraverso le sue immagini. L’intento dell’artista è di attivare un dialogo tra privati cittadini, studiosi e amministratori del territorio al fine di ottenere delle risposte.


Informazioni extra

Orari d'apertura
Ma 10:00-18:00
Do 14:00-18:00

Apertura speciale
Su richiesta per gruppi previo avviso


A cura di Chiara Capodici

Giuseppe Moccia nasce a Napoli nel 1978. Trascorre l’adolescenza a Roma e completa gli studi in Economia Internazionale presso l’Università Commerciale “Luigi Bocconi” di Milano. Dopo aver collaborato con le principali agenzie di stampa italiane e internazionali coprendo i principali eventi di cronaca, nel 2007 inizia un progetto sulle persone affette dalla sindrome di Down. Premiato con riconoscimenti di livello internazionale tra cui il FlashForward della Magenta Foundation (Canada) e il premio Photoespana OjodePez (Spagna), successivamente  Moccia ha focalizzato la sua attenzione sulle trasformazioni del paesaggio antropico italiano. Un Terzo Paesaggio?Un Giardino su Misura e Vedute da un margine incerto – Roma rovesciata sono rispettivamente il primo il secondo ed il terzo capitolo di questa ricerca imperniata sul rapporto tra uomo e paesaggio, elemento identitario ed autobiografico.


Promotori

Museo Villa Pia
Via Cantonale 24
6948 Porza
Tel. +41 (0)91 940 18 64
www.fondazionelindenberg.org
info@fondazionelindenberg.org
Contatto: Fondazione Erich Lindenberg