Flickr.com   matt brown

Sherlock Holmes

Teatro Sociale Bellinzona – Stagione 2017-18

Scrive Arthur Conan Doyle, il padre di “Sherlock Holmes”, che «il mondo è pieno di cose ovvie che nessuno si prende mai la cura di osservare».

L’idea che guida le parole e le azioni di questo spettacolo è la volontà assoluta, liberissima, giocosa, di rovesciare quella verità e osservare con divertita ostinazione il mondo. Sherlock Holmes, il cui celebre metodo si fonda sul binomio osservazione e deduzione, si reincarna in un anomalo terzetto di investigatori contemporanei, animati dalla voglia di andare oltre il volto immediato e ingannevole della realtà, di analizzare i dettagli e ipotizzare possibili soluzioni.
Nella sua sorprendente somiglianza con i meccanismi profondi della curiosità infantile, l’applicazione rigorosa e umoristica del metodo deduttivo è lo strumento di un viaggio di scoperta e investigazione di quel pezzo di mondo, di quel vero e proprio microcosmo che è il teatro.

 


Entrata

 CHF 20.- adulti primi e secondi posti.
 CHF 10.- adulti terzi e quarti posti.
 CHF   5.- bambini accompagnati primi e secondi posti.
 CHF   5.- bambini accompagnati terzi e quarti posti.


Informazioni extra

Da 8 anni

Tel: +41 (0)91 825 48 18 Ufficio turistico di Bellinzona - prevendita ufficiale
Tel: +41 (0)91 820 24 41 Cassa del Teatro - apertura nei giorni di spettacolo (45 minuti prima degli spettacoli serali e 30 minuti prima delle rappresentazioni pomeridiane). Nessuna prenotazione alla cassa del teatro.
Ticketcorner


Con: Giulio Santolini, Daniele Bonaiuti, Roberto De Sarno
Regia: Francesca Pennini e Angelo Pedroni
Concept: Francesca Pennini
Coreografie e partiture fisiche: Francesca Pennini in collaborazione con gli interpreti
Costumi: Titta Caggiati
Produzione: Teatro delle Briciole, 2015

Immagine: www.flckrt.com -Matt Brown

Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch