I

The unknown craftsman %281%29

Agyat Shilpi / The Unknown Craftsman

India - Le affinità elettive: il cinema e le altre arti

Proiezione pubblica introdotta e commentata da Marco Müller.

Regia di Amit Dutta

Documentario | India | 2017 | 89'
versione originale in gaddi, con sottotitoli in inglese

Con Sunil Rana, Nitin Goel, Dolly Rana, Kapil Dev, Amit Singh, Rahat Mahajan, Bala

The Unknown Craftsman è la nuova macchina del tempo di Amit Dutta. Nato dal desiderio di far rivivere una sapienza visiva che il regista ritiene perduta per occhi moderni che guardano a un’architettura antica, il suo nuovo film può essere visto anche come un trattato sull'uso dell’architettura sia come dispositivo strutturante (per tutto il film, il regista organizza e struttura i diversi ordini di un momento particolare del mondo antico) che come metafora e veicolo per l’esplorazione della pratica artistica a tutto campo. Per Dutta è senz'altro possibile trovare un parallelo fra il lavoro di un regista cinematografico e quello di un architetto – dato che, come riflesso della cultura, il cinema e l’architettura illuminano e danno sostanza alle questioni che definiscono un’epoca.


Informazioni extra

Replica:
Sa 02.12.2017 - 20:30, Sala 4, LAC Lugano Arte e Cultura


Immagine: fotogramma documentario di Amit Dutta - The Unknown Craftsman


Promotori

Accademia di Architettura (USI)
Largo Bernasconi 2
6850 Mendrisio
Tel. +41 (0)58 666 50 00
www.arc.usi.ch
info.arc@usi.ch
Fax. +41 (0)58 666 58 68

Associazione Cinergia
c/o Avv. Daniele Jörg via Emilio Bossi 12
6900 Lugano
cinergia@lugano.ch