Il filo di arianna  e.le

Come un filo d'Arianna

Come liberarsi dai condizionamenti familiari, educativi, culturali e sociali per riscoprire la propria essenza.

La riflessioni di Mathias Muheim sull'esistenza e sulla dimensione spirituale dell'anima, saranno la scintilla dalla quale scaturirà una sua nuova passione e bisogno: scrivere.

"Vivi ciò che sei - Ritrovare l'anima", è uno dei suoi libri, editi per Liberalanima. Muheim vuole guidarci attraverso un viaggio alla scoperta della nostra vera essenza, del nostro vero io e dei nostri bisogni più sinceri e profondi. Riconoscerli ed esaudirli diventa la chiave di volta per congiungerci al vero scopo della nostra vita e di conseguenza, al raggiungimento della felicità. Ogni persona fa parte del tutto, ha una sua vibrazione che rappresenta la sua impronta in questo universo; e l'abbandono di ogni pregiudizio e dell'ego, sono le condizioni per riscoprire l'amore nella sua accezione più pura, echi lontani della divinità che risiede in ciascuno di noi. 

Locandina


Mathias Muheim è nato il 2 giugno 1968 a Faido. Laureatosi in Filosofia a Pavia, ha vissuto le esperienze professionali più variegate; in particolar modo come fotografo, approfittando dei suoi innumerevoli viaggi.

Monica Mazzei, redattrice e bibliotecaria, introdurrà l'autore. 
La serata è promossa in collaborazione con il Club per l'Unesco Ticino.

Immagine: Flickr.com - e.le


Promotori

BISI - Biblioteca interculturale della Svizzera italiana
via Magoria 10
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 210 60 40
www.ondemedia.com