Lietti 2018

L’arte contemporanea cinese oggi: distretti-quartieri artistici, megaprogetti e underground

Nel corso degli ultimi decenni un numero in crescendo di musei, gallerie, distretti artistici ma anche progetti alternativi ha contribuito a ridisegnare la geografia architettonica e artistica di megalopoli come Pechino, Shanghai e ha dato vita a un nuovo ecosistema in cui megaprogetti iconici coesistono con modus operandi alternativi per contenuti e prassi.

L’analisi della nascita ed evoluzione dei maggiori distretti artistici, quartieri museali e spazi indipendenti cinesi è il pretesto per ripercorrere gli ultimi trenta anni di storia dell’arte contemporanea cinese, riflettere sul suo impatto sia sul sistema dell’arte sia sulla società.

Relatrice della serata:
Manuela Lietti, critica d’arte e curatrice indipendente specializzata in arte asiatica

Locandina


Manuela Lietti
Critica d’arte e curatrice indipendente residente a Pechino dal 2003 e specializzata in arte asiatica. Nel 2003 si laurea a pieni voti con lode presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia con una tesi sull’artista contemporaneo cinese Yang Shaobin. Nel 2007 completa un master in storia dell’arte cinese e della critica d’arte cinese presso l’Accademia di Arte e Design dell’Università Tsinghua di Pechino. Dal 2003 Manuela organizza e coordina mostre di arte contemporanea in spazi pubblici e privati collaborando con diverse istituzioni tra cui La Biennale di Venezia,The Israel Museum, CAFA Art Museum, Haus der Kulturen der Welt, La Biennale di Scultura di Carrara,  Three Shadows Photography Art Centre, dslcollection, Galleria Massimo De Carlo.  È autrice di diversi saggi critici e scrive  per le riviste Arte e Critica , Flash Art,  Artforum e Frieze. Per il media cinese Artron cura una rubrica dedicata al collezionismo. Vive e lavora a Pechino.


Promotori

Associazione Culturale TICINO-CINA
Via al Chioso 11
6900 Lugano
http://www.ticinocina.ch/
associazione.ticinocina@gmail.com