dom 18.03.18 - dom 17.06.18

Tutto il giorno
02. picasso %c2%a9succession picasso prolitteris  turich

dom 18.03.18 - dom 17.06.18

Tutto il giorno

Picasso

Uno sguardo differente

Il Museo d’arte della Svizzera italiana di Lugano rende omaggio al grande maestro spagnolo con la mostra realizzata in collaborazione con il Musée national Picasso di Parigi – depositario della più ampia e completa raccolta di opere dell’artista – e curata da Carmen Giménez, fra i massimi esperti della sua opera.

Mettendo in relazione con criterio inedito 105 opere su carta e 15 sculture che coprono un arco cronologico che si estende dal 1905 al 1967, la mostra documenta l’evoluzione del linguaggio di Pablo Picasso nel corso degli anni e sottolinea il suo ruolo fondamentale nello sviluppo dell’arte del Ventesimo secolo.

Accanto ad alcuni fra i più noti capolavori dell’artista, il percorso espositivo presenta opere della collezione personale di Picasso offrendo al pubblico l’opportunità di ammirare anche creazioni meno note, o mai precedentemente esposte, e cogliere aspetti sorprendenti e intimi della sua poetica.

Si dice che quando morì ormai novantunenne Picasso tenesse ancora la matita in mano. Nei disegni e nelle opere su carta risuona infatti la dimensione più personale dell’artista. Nella mostra sono numerosi i riferimenti alle figure femminili, ai luoghi, alle circostanze che hanno segnato la sua vita. L’esposizione è dunque un occasione non solo per avvicinare l’opera, ma attraverso di essa, anche la personalità del grande maestro spagnolo.

Le opere sono tutte concesse in prestito dal Musée national Picasso di Parigi che raccoglie la più completa collezione di lavori dell’artista. Esse documentano diverse fasi del suo percorso creativo in ordine cronologico, dal 1905 fino al 1967. Tra queste Tête de femme: Fernande (Testa femminile: Fernande; 1909), il collage/papier collé con natura morta Verre, bouteille de vin, paquet de tabac, journal (Bicchiere, bottiglia di vino, pacchetto di tabacco, giornale; 1914), Minotaure blessé, cheval et personages (Minotauro ferito, cavallo e figure; 1936) e Tête de femme (Testa femminile; 1962).

Inaugurazione: sabato 17 marzo, ore 17:00

Maggiori informazioni


Entrata

CHF 20.-
CHF 14.-  over 65, AVS/AI, Gruppi, Studenti (17-25), Ticino Ticket

Gratuito
< 16 anni
Primo Giovedì sera del mese (17.00–20.00)

Altre riduzioni


Informazioni extra

Orari d'apertura
Martedì – Domenica: 10:00 – 18:00
Giovedì 10:00 – 20:00

Aperture straordinarie
19.03.2018 / Giornata gratuita offerta da Credit Suisse
02.04.2018, 21.05.2018


A cura di Carmen Giménez

Referente scientifico: Coline Zellal, Musée national Picasso-Parigi

La mostra è organizzata in collaborazione con il Musée national Picasso-Parigi.

Immagine: 
Pablo Picasso
Testa femminile
Mougins, fine 1962
Lamiera tagliata, piegata e filo di ferro dipinti
32 x 24 x 16 cm
Musée national Picasso, Paris
Dation Pablo Picasso, 1979. MP366
© Succession Picasso / 2018, ProLitteris, Zurich
Photo RMN-Grand Palais
(Musée national Picasso-Paris) / Béatrice Hatala


Promotori

MASI - Museo d'Arte della Svizzera Italiana
Piazza Bernardino Luini 6
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 42 40
www.masilugano.ch
info@masilugano.ch