sab 03.03.18

21:00
Mitelli

sab 03.03.18

21:00

Gabriele Mitelli ONG Crash feat. Ken Vandermark @ Jazz in Bess

“O.N.G. "Crash" è il nuovo progetto musicale di Gabriele Mitelli, uscito a maggio 2017 per la Parco della Musica Records.
L’ idea della musica di questo sestetto è nata dal trombettista bresciano ed è basata su composizioni originali e brani di artisti che hanno segnato la crescita musicale del leader del gruppo, come ad esempio “A tratti” dei C.S.I., “Sleep Talkin” di Ornette Coleman o “Lanquidity” di Sun Ra.
Le composizione entrano a far parte della musica attraverso ampie sezioni di improvvisazione, dando così la possibilità di esprimere le potenzialità timbriche, ritmiche, melodiche dell’ensemble. I musicisti del quartetto vantano collaborazioni prestigiose come Anthony Braxton, Stefano Bollani, Rob Mazurek, Gianluca Petrella, Wu fei, Carla Kihlstedt, Tristan Honsinger, William Parker, Zu, Buch Morris, Paolo Fresu, Paul Mc Candless, Enrico Rava, Markus Stockhausen, Alexander Hawkins, Ken Vandermark.

Ken Vandermark sassofonista, clarinettista, compositore, tra i più attivi protagonisti della musica improvvisata internazionale.
Bostoniano ma cresciuto artisticamente a Chicago, Vandermark è instancabile non solo come musicista ma come organizzatore di festival, produttore, catalizzatore di progetti collettivi. È stato punto di riferimento per molti giovani jazzmen dagli anni Novanta in poi. Nel 1998 ha vinto il genius grant della McArthur Foundation. Ha diretto il Vandermark 5, gruppo tra i più influenti della musica di Chicago (già al Centro d’Arte nel 2005); ha suonato nel trio DKV (con Kent Kessler e Hamid Drake), Free Fall, Territory Band, CINC, Sonore (trio di sax con Peter Brötzmann e Mats Gustafsson), Bridge 61, Schooldays, Powerhouse, incidendo decine di dischi. Ha suonato in duo con il pianista Agustí Fernández, con il batterista Paal Nilssen-Love, con il trombettista Nate Wooley.
Made to Break è un progetto particolarmente riuscito, specie per la fusione paritaria realizzata tra musica acustica ed elettronica, oltre che per le idee ritmiche, vicine al rock più aperto e al funk.


Entrata

CHF 25.-
CHF 20.- Club Rete Due /ass. AMIT
CHF 15.- Ass. Jazzy-Jams, studenti, apprendisti, AVS 15.-
posti non numerati


Gabriele Mitelli - pocket tromba, genis russo, elettronica

Enrico Terragnoli - chitarra elettrica
Gabrio Baldacci - chitarra elettrica baritona
Cristiano Calcagnile - batteria

Special Guest:
Ken Vandermark - sassofono tenore


Promotori

Jazz in Bess
Via Besso 42A
6900 Lugano
Tel. +41 (0)79 521 92 93
www.jazzinbess.ch
jazzinbess1@gmail.com