Federalismo

Federalismo svizzero in un'Europa che cambia

Quanto ci invidiano, ma anche quanto ci capiscono gli italiani? Questo può influire nei nostri rapporti con l’Italia? Qual’è l’evoluzione, convergente o divergente, dei nostri rapporti di vicinato?

Sono domande originali e anche provocatorie che il gruppo di studio e d’informazione Coscienza Svizzera propone nel secondo incontro pubblico del ciclo sul “Federalismo nell’Europa che cambia – lo sguardo dei nostri vicini”.

Moderati dal giornalista Moreno Bernasconi, intervengono Stefano Bruno Galli, docente di Storia delle dottrine e delle istituzioni politiche alla Statale di Milano - che ricordiamo quale ideatore e relatore del recente Referendum per l’Autonomia della Lombardia - e Franco Narducci, emigrato e residente da molti anni in Svizzera, membro della presidenza delle ACLI e politico italiano della circoscrizione estera. Concluderà Oscar Mazzoleni, membro di comitato di CS.

L’incontro avrà luogo il prossimo 26 marzo, presso la Sala del Gran Consiglio di Bellinzona, dalle ore 18.00.

L’entrata è libera e il rinfresco è offerto.

Locandina


Informazioni extra

Per maggiori informazioni visitare il sito web oppure tramite email


Promotori

Coscienza Svizzera
Casella Postale 1559
6500 Bellinzona
www.coscienzasvizzera.ch
segretariato@coscienzasvizzera.ch