I

Immagine

Museo Wilhelm Schmid

Riapertura annuale

Dopo la consueta pausa invernale, riapre al pubblico il Museo Wilhelm Schmid a Brè sopra Lugano. L’edificio, donato alla Città e trasformato in museo, ospita alcune fra le più significative opere dell’artista di origine argoviese Wilhelm Schmid (1892-1971) che vanno dagli anni venti e trenta fino alle più recenti vedute del paese di Brè, le ceramiche e i mobili realizzati dall’artista stesso.

Tra i fondatori nel 1918 del Novembergruppe e attivo nelle battaglie artistiche della Repubblica di Weimar, Schmid è considerato uno dei più interessanti esponenti, nonché l’unico svizzero, della Nuova oggettività e del Realismo magico nordico, movimenti sorti in Germania nel primo dopoguerra nel solco della corrente espressionista. Nel 1937, dopo la condanna nazista della sua opera, definita arte degenerata, rientra in Svizzera e si stabilisce, permanente a Brè.

In autunno è prevista sempre nel piccolo museo la seconda edizione di un ciclo di mostre dedicate a coloro che hanno realizzato l’arredo artistico del nucleo di Brè: un’iniziativa promossa dal Circolo Pasquale Gilardi  Lelèn con il sostegno della Divisione Cultura della Città di Lugano e in collaborazione con il MASI


Informazioni extra

Orari di apertura:
Venerdì e Domenica, dalle ore 14:00 alle ore 17:00


Promotori

Museo Wilhelm Schmid
Contrada Prò 22
6979 Brè sopra Lugano
Tel. +41 (0)58 866 68 55
www.lugano.ch/cultura-tempo-libero/musei/museo-wilhelm-schmid.html
cultura@lugano.ch