I

Biblio

Diritti fondamentali in competizione: Libertà vs Sicurezza?

La Biblioteca Cantonale di Lugano invita alla serata pubblica sul tema dei diritti e le libertà fondamentali.

I diritti e le libertà fondamentali sono universali indivisibili, interdipendenti e complementari. La comunità internazionale ha il dovere di trattare i diritti umani in modo globale, corretto ed equo, ponendoli tutti su un piano di parità e valorizzandoli allo stesso modo. In realtà l’indivisibilità e la mancanza di gerarchia tra i diritti fondamentali sono facilmente contestabili. Nella giurisprudenza della Corte europea dei diritti umani si trovano formule che segnalano la speciale natura fondamentale di alcuni diritti (es. diritto alla vita, divieto di tortura). L’esistenza di taluni diritti che, a differenza di altri, sono inderogabili, indica una maggior forza dei primi rispetto ai secondi. L’indivisibilità indica la necessità di considerare nel loro complesso tutti i diritti. Possibili conflitti e tensioni tra diritti fondamentali sono presenti in modo emblematico quando emergono esigenze legate alla sicurezza dei singoli cittadini o della società nel suo insieme e vengono ristrette le libertà fondamentali. Ne nascono forti discussioni, tutte incentrate sulla rivendicazione di sicurezza da un lato, e di libertà individuali dall’altro. Diritti in competizione fra loro: come farli convivere? L’equilibrio richiesto limita le legittime aspettative di sicurezza e di libertà. Ma ogni limitazione non necessaria – o non utile – non è compatibile con le regole della società democratica.

Interverranno:
Stefano Vassere
Vladimiro Zagrebelsky
Franca Verda Hunziker

Locandina


Informazioni extra

Segue rinfresco.


Relatori
Stefano Vassere, Direttore dalla Biblioteca Cantonale di Lugano
Vladimiro Zagrebelsky, Direttore del Laboratorio dei Diritti Fondamentali LDF, Torino
Franca Verda Hunziker, Giornalista

Vladimiro Zagrebelsky
Libero docente in Diritto penale. La sua esperienza caratterizzante è stata quella di magistrato dell’Ordine giudiziario. Attivo nei massimi organi della Magistratura italiana, è stato tra l’altro Giudice della Corte europea dei diritti dell’uomo. Dal 2010 è direttore del Laboratorio dei Diritti Fondamentali, LDF di Torino. Editorialista de La Stampa, è autore di numerose pubblicazioni su temi di diritto penale, ordinamento giudiziario, amministrazione della giustizia, diritti fondamentali.


Promotori

Club Plinio Verda
Via Pioda 61
6600 Locarno
www.plinioverda.ch
info@plinioverda.ch

Biblioteca Cantonale Lugano
Viale Carlo Cattaneo 6
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 815 46 11
www.sbt.ti.ch/bclu
bclu-segr.sbt@ti.ch