I

Kennedy

Kennedy Administration

Estival Jazz

Una voce strepitosa accompagnata da una band irresistibile. Ascoltare Miss Kennedy è un regalo per l'anima ma anche un invito a non rimanere seduti ad ascoltare.

La dinamica e giunonica Kennedy riesce ad accarezzare e a restiturci i migliori bridge di Stevie Wonder, Gregory Porter e Andra Day fino a Lauryn Hill creando l'atmosfera tipica di una grande serata musicale. L'ensemble strumentale che l'accompagna vanta un'enorme esperienza accumulata negli anni, riuscendo a raffinare il suono in un perfetto e irresistibile mix di elementi Fusion, Funk, Hip-Hop, R&B, Pop e Jazz di altissimo livello, con un impatto di grande modernità e di positiva energia.

Tutto ciò grazie anche al perfetto affiatamento ritmico con la batteria di Nat Townsley, il basso di Chelton Grey, l'originale sound chitarristico di Vic Landolfi e le tastiere di Nathaniel Townsley. Concedeteci l'entusiasmo, poiché questo concerto, siamo pronti a scommetterci, è destinato a rimanere a lungo nella memoria del pubblico di Estival.


Kennedy, voc 
Ondrej Pivec, keys, Shelton Grey, b, Vic Landolfi, g, Nathaniel Townsley, dr


Promotori