Mulino ghitello

Visita e festa al mulino del Ghitello

18° giornata svizzera dei mulini

Nel 2018 la Svizzera e l’Unione Europea promuovono l’Anno del Patrimonio e la Giornata dei Mulini ne fa parte. In Svizzera i mulini tradizionali sono oggetto, già da diverso tempo, di una crescente attenzione e notorietà, essendo considerati un’eredità culturale e un monumento storico nell'ambito della tecnica.

Il mulino del Ghitello di Morbio Inferiore risale alla fine del sedicesimo secolo ed è stato ristrutturato a inizio degli anni 2000. L’attività del mulino è oggi limitata ad attività dimostrative, occasioni in cui una delle tre macine viene attivata se richiesto. Il frantoio ed i loggiati nella corte interna del mulino sono stati riconvertiti a spazi multifunzionali per eventi, conferenze esposizioni. Il complesso rurale ospita oggi anche gli uffici del Parco delle Gole della Breggia, con centro d’accoglienza per le visite guidate e aula didattica. Nello stesso complesso oggi trovano spazio anche La Casa del Vino ed il ristorante che promuovono il vino ed i prodotti ticinesi.

Al mulino si accede attraverso la porta sud del Parco delle Gole della Breggia (dietro il Centro Breggia di Balerna) e alle ore 11:30 sarà inaugurata la nuova pavimentazione della corte eseguita dall'architetto Enrico Sassi con LS pavimentazioni.

Seguirà un aperitivo offerto e pranzo con polenta di mais macinato durante le attività didattiche e formaggio.


Promotori

Associazione svizzera degli amici dei mulini
Via dei Panora 1
6932 Breganzona
Tel. +41 (0)91 968 24 52
www.muehlenfreunde.ch/it/global/startsite.html
n.zardi@muehlenfreunde.ch
Contatto: Noè Zardi