I

sab 23.06.18 - dom 08.07.18

Tutto il giorno

sab 23.06.18

18:30
Prisma

sab 23.06.18 - dom 08.07.18

Tutto il giorno

PRISMA | Riccardo Lisi

In Ticino, negli ultimi anni, si è sviluppata un’importante scena nell’offerta di arte contemporanea emergente radicata su una rete di spazi indipendenti – né gallerie, né istituzioni – (nei fatti indipendenti anche tra loro). Esiste però un forte clima di solidarietà e collaborazione, ispirato prima dalla figura di Riccardo Lisi, il curatore che dirige a Locarno la rada, e poi dalla love story tra i due giovani spazi luganesi Sonnenstube e Morel.

Un anno fa uno di loro, il batterista e grafico Damiano Dug Merzari, ha avuto l’idea di proporre a Lisi di realizzare un’esposizione, non nel suo ruolo abituale di curatore ma come artista. Si tratta di un vero rimescolamento di ruoli: Lisi – che già come curatore è autodidatta – non realizzava opere da 35 anni, ma ha subito raccolto la proposta con piglio coraggioso e un po’ incosciente.

Il conflitto culturale con la Svizzera e alcuni problemi sensoriali di cui soffre, strani sogni e memorie, anche infantili, riapparse in superficie mentre pensava a questa sfida, sono i concetti principali di un’esposizione variegata come i raggi della luce rifratta. Tra i materiali che vedremo spiccheranno: il legno industriale e le stampe, nella verticalità dell’allestimento, in un’esposizione che andrà letta su registri inconsueti.

Lisi ha deciso di  coinvolgere un altro batterista e artista, l'americano Harry Druzd, sia nella produzione di alcune opere che nell’allestimento, e il giovane poeta Marco Jäggli, per la stesura del testo critico. 

Vernissage con performance sabato 23 giugno dalle ore 18:30


Informazioni extra

Dal venerdì a domenica: dalle 16.00 alle 19.00

Oppure su appuntamento: + 41 (0)76 4391866 / + 39 320 4866373 


Promotori

Sonnenstube
Via Adamini 4 - c/o Spazio Morel
6900 Lugano
www.diesonnenstube.ch
hello@diesonnenstube.ch