18 passaggi clandestini

Passaggi clandestini

Festival Territori 18

L'io narrante si muove tra i viadotti della memoria, dove ristagnano odori che fanno rifiorire ricordi e suoni e che risvegliano immagini. Visi rinsecchiti come mummie e visi colmi di forza, volti freddi come lapidi e volti misteriosi come sabbie mobili creano una società di inafferrabili individui, nei quali non posso riporre alcuna fiducia a prescindere. Senza prospettiva e visioni sociali all'orizzonte l'essere umano sfiorisce, la firma del futuro si disegna.

Protagonisti della performance saranno la pittura, la musica e i testi con la collaborazione di un pittore, un musicista, una cantante, un poeta e un’attrice. Opere mimetiche depisteranno le reali intenzioni della performance con abilità diverse e portatrice di ritratti dell’anima ribelle. Dentro lo spazio scenico compariranno oggetti-sculture mobili e nani da giardino.



Con la partecipazione di:
Nando Snozzi (pittura)
Matteo Mengoni (musica)
Patrizia Barbuiani (attrice-lettrice)
Zaira Snozzi (animatrice di scena)
Gianni Hoffmann (mimetizzatore)


Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch
Fax. +41 (0)91 820 24 49