Immagine

Communal Solo

FIT Festival

Durata: 60’ | Svizzera / USA

Nato come un’indagine sul concetto di esperienza teatrale come esperienza collettiva, la coreografia si è evoluta. Con questo lavoro Jeremy Nedd cerca di creare qualcosa di molto simile alla propria idea di esperienza collettiva in uno spazio teatrale. Per farlo, decide di elencare i motivi che aiutano la connessione tra persone e di riunirli in tre motivi per cui le comunità nascono: lutto, celebrazioni e protesta. Una forte influenza sulla scelta di questi tre temi gli è venuta dalle numerose uccisioni di afroamericani, uomini e donne, e dall’epidemia di violenza negli Stati Uniti.
La ricerca si focalizza quindi anche su come questi tre temi sono messi in pratica dalle persone coinvolte in una situazione di comunità e vengono qui reinterpretati da una persona sola: a communal solo, con l’obiettivo di creare un’esplorazione a più livelli del tema e una critica dell’esperienza teatrale e del ruolo delle comunità nella società.
In Communal Solo, Jeremy Nedd sfuma i confini tra performer e spettatore. Basato su una playlist, sviluppa un’esperienza che non solo onora l’interprete, ma anche lo spettatore. Jeremy Nedd è uncoreografo performer e sound designer nato e cresciuto a Brooklyn, ma ora “di casa” a Basilea. In America ha conseguito il Premio Bessi per la sua performance in The Radio Show di Kyle Abraham.
In Europa ha lavorato con Semperoper Dresden (2010-2012) e Ballett Basel (2012-2016).


Entrata

Prezzo intero CHF 25.- 
Ridotto partner FIT CHF 20.-
Fino a 20 anni CHF 20.-
Fino a 14 anni CHF 12.-
Tessera FIT CHF 20.-


concetto e coreografia Jeremy Nedd
performance Jeremy Nedd e Deborah Holman
occhio esterno Maximilian Hanisch
scene e luci Yoshi Goettgens


Promotori

FIT Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 225 67 61
www.fitfestival.ch
info@fitfestival.ch