2821560370 f79d4d2933 b

Antenati con le radici - Mestieri e misteri

Organico scena artistica

Mestieri e misteri è il secondo spettacolo primaverile del ciclo Antenati con le radici.
Il titolo indica il percorso tra i mestieri del passato legati ai grandi alberi e i misteri della natura, espressi in antiche leggende raccolte sul nostro territorio. 

Questa serie di prestazioni artistiche  sono dedicati in omaggio agli alberi centenari, sono sempre adattate ai luoghi suggestivi dove vengono presentate.
Attrazione principale di questo spettacolo sono i mestieri del passato e i misteri trasmessi attraverso leggende locali, che rimettono in circolo la memoria collettiva tra parola e gestualità. La drammaturgia trae ispirazione da racconti storici, leggende, testimonianze, canti d'amore e di lavoro.
Nello spettacolo, il racconto dei mestieri del passato legati agli alberi si concentra: per quanto riguarda le donne, sui gelsi e la bachicoltura; per gli uomini, attraverso il lavoro del boscaiolo, si percorrono alcune delle innumerevoli attività, legate alla lavorazione del legno; un'occasione per rivivere gesti e parole sulle castagne, il nostro antico pane, sui faggi e sul carbone.

Le leggende scelte, diffuse fino a pochi anni fa in ampie aree del nostro territorio con varianti locali, sono ambientate di volta in volta in luoghi specifici e riguardano il mistero, l'inspiegabile, il soprannaturale spesso di origini precristiane, che disegnava le emozioni, il rapporto tra le persone, con il paesaggio, gli animali, gli oggetti di uso quotidiano e il loro potere di trasformazione.
I due mondi: quello legato alle attività di sopravvivenza e quello della sfera emozionale-spirituale sono uniti attraverso la musica popolare. Canti, tra cui alcuni ancora noti e altri raccolti direttamente dalla ricerca del polistrumentista  Lio Morandi, riconducono ad una vita in cui non mancava allegrezza.

In quest'opera i testi senza senso, ci avvicinano non solo agli antenati con le loro radici, ma anche ai nostri avi che vivevano sotto la loro ombra.


Informazioni extra

Per maggiori informazioni  scrivi mail 
 


Immagini: flickr.com - buttim


Promotori

OSA! Organico Scena Artistica
c.p.62
6605 Locarno-Monti
http://www.organicoscenaartistica.ch/
contact@organicoscenaartistica.ch