1200px chiesa di san sisinio alla torre ii

Matteo Imbruno

Rassegna organista della svizzera italiana

Mendrisio ospita l'organista Matteo Imbruno in un concerto godibilissimo de grande tecnica e doti interpretative nel ambito della Rassegna Organistica della Svizzera Italiana.  

Programma

C. Erbach (1568 -1573) : canzon a 4. del quarto tono
F. Caroso (1527- 1605) : il ballarino
J. P. Sweelick (1562 - 1621) : poolse almande
P. Bruna (1611 - 1679) : tiento de medio registro de mano derecha de primo tono
G. Böhm (1661 - 1733) : variazioni sopra: Freu dich sehr, o meine seele
D. Zipoli (1688 - 1726): elevazione in fa
G. B. Cervellini (1735 - 1801): sonata in fa
J. C. F. Fischer (1670 - 1746): "URANIA" (Musa dell’ Astronomia)
Praeludium, allemande, courrente, saraband, gavotte, menuet e chaconne 

Locandina


Informazioni extra

Maggiori informazioni


Matteo Imbrunoorganista titolare della Oude Kerk di Amsterdam e del museo "Hermitage Amsterdam", ha studiato a Bologna, Rotterdam e Lubecca. Concertista di fama interazionale si è esibito nei piu prestigiosi festival organistici di tutto il mondo quali: Roma, Londra, Berlino, Vienna, New York, San Francisco, Tokyo, Rio de Janeiro. Ha inoltre suonato diverse volte a due organi con Gustav  Leonhardt.

È stato professore ospite presso il conservatorio di Buenos Aires, Rosario e Mendozza (Argentina), Montevideo (Uruguay), Providence e Phoenix (USA). Inoltre è direttore artistico dell'Accademia di Musica Italiana per Organo di Pistoia, del Concorso Organistico Internazionale "Jan Pieterszoon Sweelinck" ed è il presidente della Fondazione "Muziek in de Oude Kerk" di Amsterdam

Matteo Imbruno:  musiche di Erbach
Caroso 
Bruna
Sweelick 
Fischer

Immagine: Wikimedia.org


Promotori

RSI Rete Due
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 803 91 25
retedue.rsi.ch
info@rsi.ch
Fax. +41 (0)91 803 53 55