8031832 orig

Adrienne von Speyr: la professione medica come vocazione

Prof. André-Marie Jerumanis

La serata aperta al pubblico che la Facoltà di Teologia propone in occasione della settimana di studi intensivi dedicata al ruolo della donna nella Chiesa ha come protagonista Adrienne von Speyr (1902-1967).

Adrienne fu tra le prime donne elvetiche ammesse alla professione medica, intesa inseguito come vocazione cristiana. Accompagnata da una figura importante come il teologo Hans Urs von Balthasar (1905-1988), si convertì al cattolicesimo nel 1940. Attenta non solo all’aspetto fisico dei suoi pazienti ma anche all’aspetto spirituale, si impegnò ad esempio a dissuadere le coppie dalla separazione e le donne dalla volontà di abortire. A pochi mesi dal battesimo iniziò a rivivere la passione di Gesù durante la settimana santa, vivendo visioni mistiche raccolte in alcune opere da Balthasar. Una donna, una dottoressa coraggiosa, una mistica, è un esempio da ricordare e riportare per la nostra quotidianità e contemporaneità svizzera.

La conferenza è tenuta dal Prof. André-Marie Jerumanis, medico ed esperto di bioetica, direttore del Centro di Studi Balthasar della Facoltà di Teologia di Lugano.

Flyer


Promotori

FTL - Facoltà di Teologia di Lugano
Via Giuseppe Buffi 13
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 666 45 55
www.teologialugano.ch
info@teologialugano.ch