15844260 1333167200067602 5797810598975215109 o

Rituali di carta 1981-1995 -

Vernissage

Martin Disler

MACT/CACT,  Museo e Centro d'Arte Contemporanea Ticino a Bellinzona ospita il terzo incontro espositivo con Martin Disler (1949-1996); questa volta interamente dedicato all'opera su carta.

In mostra si riassumono tutti i periodi della sua corta ma intensa carriera; dai primi anni Ottanta fino al 1995, anno che precede la sua prematura scomparsa. In questa nuova e ultima fase della sua produzione artistica, Martin Disler sviluppa maggiormente i temi con rinnovata poetica espressiva, rispetto allo stilema che lo ha contraddistinto e marcato negli anni Ottanta

L'esposizione è un omaggio a uno degli artisti svizzeri, che hanno tracciato in qualche modo anche la Storia e le storie di questo Centro. Il suo autoritratto, Gerinnendes Selbst (Il Sé che si coagula) del 1987, rimane uno dei suoi pezzi per noi importanti, capace di trasformare l'artista che ritrae il sé in una forza della natura; quella che oltrepassa l'oggettivo per fondersi con l’universo, lo sciamanico o il sovrumano.


Informazioni extra

Maggiori informazioni 
Mail
Telefono:+41 91 825 40 85


Immagine:www.facebook.com/studiodartecannaviello/photos/


Promotori

MACT/ CACT
via Tamaro 3
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 825 40 85
http://www.cacticino.net/
piergiorgio.depinto@cacticino.net
Contatto: Coordinatore Pier Giorgio De Pinto