I

Fabian barba amwde   dieter hartwig 3597

A Mary Wigman Dance Evening

Fabian Barba danza Mary Wigman - un recital in viaggio 1930 - 2009

Laban Event, a cura di Nunzia Tirelli e Giona Beltrametti, ha l'obiettivo di rafforzare e diffondere una cultura della danza, in specifico quella creata da Rudolf Laban a Monte Verità, località primigenia di sperimentazioni, sarà caratterizzata da momenti d'incontro e di scambio intorno ai diversi temi della danza, appunto, educativiterapeuticicoreologiciarcheocoreologicifilosoficiantropologiciperformativi rivolti ai professionisti e ai non-professionisti. Con la speranza e l'obiettivo di incarnare e rafforzare una filosofia di pace attraverso l'unione con sé stessi e con gli altri, attraverso la danza intesa come mezzo di espressione e di comunicazione.

Il Teatro San Materno di Ascona, ha saputo cogliere l'invito proveniente da Laban Event 2018, con la presenza di Fabián Barba per proporre, insieme,
lo spettacolo di sabato 6 ottobre, tributo alla grande Mary Wigman.


Informazioni extra

Maggiori informazioni 

Mail


Fabián Barba, danzatore ecuadoregno, nel 2009 ha riscoperto nel confronto con Mary Wigman le radici della propria danza in Ecuador e sulla base delle scoperte fatte, inizia a pensare a una scrittura della storia della danza orientata in modo globale. La danzatrice e coreografa tedesca, negli anni '70 ripercorse attraverso alcune lettere, gli anni nei quali soggiornò a Monte Verità, un periodo fondamentale per la sua carriera e che nel parlare degli esercizi condotti da Rudolf Laban li definì duri e che facevano sudare. Nelle sue ricerche Fabián Barba ha stabilito dunque una grande differenza tra un danzatore a cavallo tra il nuovo e il vecchio millennio come lui stesso e la danzatrice Mary Wigman di quasi cent’anni prima, sia per quanto riguarda la corporalità, la sua percezione e il suo controllo, sia per la concezione dell’arte in sé. Da queste conclusioni Barba ha elaborato il programma "A Mary Wigman Dance Evening", mostrato in anteprima ad Anversa, nel 2013 e presentato anche al Museum of Modern Art di New York come Live Artwork Examining the Past (nella serie "Performing Histories"). Per Fabián Barba, ogni danzatore deve trovare la "propria espressione del sé interiore", così come la focalizzazione sul controllo del corpo e l'esigenza di una precisione tecnica e al tempo stesso l'esigenza di comunicare attraverso ogni movimento l'esperienza che si sviluppa.

Immagine: www.laban.ch


Promotori

Fondazione Monte Verità
Via Collina 84
6612 Ascona
Tel. +41 (0)91 785 40 40
www.monteverita.org
info@monteverita.org