Art 947384 1280

Paradossi immobili: l’architettura in mostra dal 1750

Ciclo di Conferenze

Prende la serie di incontri pubblici della Cattedra Borromini 2018/19, quest’anno affidata al noto storico dell'arte e dell’architettura Barry Bergdoll e intitolata Paradossi immobili: l’architettura in mostra dal 1750.

Il tema del ciclo parte dalla metà del Settecento, la fondazione di nuovi musei e gallerie d’arte e l’incremento delle relative attività espositive è stata accompagnata dal lento sviluppo di una cultura delle mostre dedicate all’architettura. L’architettura si era fin dall’inizio distinta dalle altre arti perché per esporla si doveva avere a che fare con la sola raffigurazione di edifici, esistenti o futuri che fossero.

La serie di quattro conferenze prenderà in esame gli aspetti-chiave di questa nuova pratica, colti in quattro momenti fondativi e in quattro contesti diversi, che hanno dato all’architettura nuove potenzialità. Comune a tutte le attività espositive è l’idea di mostrare architetture lontano dal loro luogo di costruzione, in un nuovo contesto che dà nuovi significati, stimoli e opportunità all’architettura stessa.

Programma incontri:

Giovedi 22 novembre 2018, Architettura e dibattito pubblico
Giovedi 29 novembre 2018, Lo stile sulla scena mondiale
Giovedi 14 marzo 2019, Avanguardia architettonica e tecniche espositive
Giovedi 4 aprile 2019, Le mostre di architettura negli anni 2000: tra spettacolo e attivismo

Maggiori informazioni


Informazioni extra

Le conferenze che si terranno a Mendrisio, saranno nell'Auditorio del Teatro dell’architettura dell’USI.


Barry Bergdoll
Barry Bergdoll è Meyer Schapiro Professore di Storia dell'Architettura Moderna presso la Columbia University e uno dei curatori del Dipartimento di Architettura e Design del MoMA di New York, dove dal 2007 al 2013 ha lavorato come The Philip Johnson Chief Curator of Architecture and Design. Al MoMA ha organizzato e curato diverse mostre importanti di architettura del XIX e XX secolo. È autore o editore di numerose pubblicazioni. È stato presidente della Society of Architectural Historians dal 2006 al 2008, Slade Professor of Fine Art all'Università di Cambridge nell'inverno del 2011 e nel 2013 ha tenuto le 62th A.W. Mellon Lectures in Fine Arts alla National Gallery of Art di Washington DC. È membro dell'American Academy of Arts and Sciences e del Royal Institute of British Architects. Cattedra Borromini 2018/2019, Accademia di architettura, Università della Svizzera italiana.

La Cattedra Borromini
Con l’istituzione della Cattedra Borromini, un insegnamento di alto livello nel campo degli studi umanistici (speciale cattedra assegnata a intervalli di due anni, a partire dall’anno accademico 2012/13), l’Università della Svizzera italiana, l’Accademia di architettura e il suo Istituto di storia e teoria dell’arte e dell’architettura intendono sottolineare il proprio impegno a favore delle scienze umane intese in senso ampio e a sostegno del ruolo integrante che esse hanno svolto e continuano a svolgere nella creazione artistica e architettonica. 


Promotori

Accademia di Architettura (USI)
Largo Bernasconi 2
6850 Mendrisio
Tel. +41 (0)58 666 50 00
www.arc.usi.ch
info.arc@usi.ch