ven 23.11.18

21:00
7121982385 2bc0a78689 k

ven 23.11.18

21:00

Arrigo Cappelletti in concerto

Un artista intenso e intrigante, musicista, scrittore e filosofo.

Ci sono due cose, a mio parere, che rendono Arrigo Cappelletti un musicista degno di nota. La prima è la sua arte pianistica. Da questo punto di vista, il suo stile si apparenta a quello di Bill Evans. Cappelletti è, soprattutto, un melodista, capace di improvvisare con semplicità lirica e un’attitudine sovente pensosa, introspettiva. Come Bill Evans ha un tocco, un timbro, capaci di essere deliziosi senza essere eccessivamente sentimentali. E ci sono momenti in cui la sua ricerca armonica va oltre il contesto evansiano e mostra un legame con il più avventuroso Paul Bley. Questa è la musica che gli esce dall’anima. Ma non dimentichiamo la sua intelligenza, la sua curiosità intellettuale, continuamente alla ricerca di nuove sfide per le sue improvvisazioni.

Queste parole del grande critico di jazz americano Art Lange, scritte per presentare il suo CD Singolari Equilibri del ’91, descrivono bene la duplice anima del pianismo di Cappelletti, legato da una parte a un jazz lirico e raffinato di marca prevalentemente europea, dall’altro ai contatti fra jazz e tango argentino, fado portoghese, romanze popolari russe, musiche dal sapore forte e drammatico, in cui si esprime la sua apertura culturale e la sua curiosità (non dimentichiamo che Cappelletti, oltre che musicista, è filosofo e scrittore). Per questo, nei suoi concerti di piano solo, Cappelletti  alterna standards tradizionali suonati in stile evansiano a sue proprie composizioni, in cui influenze etniche si coniugano con il gusto, sempre presente in lui, per armonie ambigue e misteriose di stampo novecentesco. Un pout-pourri dove tradizione e avanguardia si trovano fuse e indistinguibili, spesso all’interno di una singola improvvisazione, e dove l’amore per la melodia, tipico di questo pianista-compositore, non diventa mai corrivo cedimento al gusto di massa ma mantiene ben riconoscibili legami con l’avanguardia novecentesca e con il contemporaneo jazz di ricerca.

Seguiranno torte fatte in casa, stuzzichini.


Entrata


Adulti: CHF 20.- 
Studenti e AVS: CHF 15.- 
 


Informazioni extra

Per prenotare:  losgambetto@gmail.com

 


Immagine: Flickr.com - Juan Antonio Segal


Promotori

Lo Sgambetto
Quartiere Vianova
6986 Curio
www.losgambetto.ch
losgambetto@gmail.com