14579986050 866a968934 b

Siam qui pur noi

Era il 1919, il Fascio delle Organizzazioni sindacali di Bellinzona decise di dotarsi di una Casa del Popolo. Vennero raccolti, attraverso l’emissione di note sociali, i soldi necessari per comprare il miglior albergo della città, l'Hôtel Schweizerhof, davanti alla stazione.

Era una sfida, era nato un simbolo, un'idea di speranza ricolma di attività: Università popolare, biblioteca e sala di lettura, scuola di musica e di canto, scuola di teatro, sezioni di ginnastica e di escursione, cicli di conferenze, cinema e concerti gratuiti. Poi una stamperia, il cinema… e il ristorante e l’albergo a prezzi modici.

I cento anni della Casa del Popolo di Bellinzona diventano un originale radiofonico per RSI Rete Due. A teatro si potrà vivere “il radiodramma” vedendolo. Sul palco attori, musicisti, i tecnici del suono, il regista, il rumorista, poi fogli, leggii e naturalmente i microfoni.

Ogni spettatore riceverà una cuffia wireless, dalla quale ascoltare, per una volta, vedendo.


Entrata

Tariffa C

Informazione prezzi:
Ticketcorner


Informazioni extra

Maggiori informazioni:
Teatro sociale Bellinzona
Nucleomeccanico


di Flavio Stroppini e Monica De Benedictis con Silvia Pietta, Margherita Saltamacchia, Matteo Carassini e Flavio Sala 
Musicisti: Andrea Manzoni e Daniele Dell’Agnola 
Regia: Flavio Stroppini 
Consulente storico: Gabriele Rossi 
Musiche originali: Andrea Manzoni 
Luci: Paolo Battaglia 
Sound design: William Geroli 
Produzione: Nucleo Meccanico

Immagine: Flickr.com -  Internet Archive Book Images


Promotori

Teatro Sociale di Bellinzona
Piazza Governo 11
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 820 24 44
www.teatrosociale.ch
info@teatrosociale.ch