dom 24.03.19 - dom 28.04.19

Tutto il giorno
Bellini

dom 24.03.19 - dom 28.04.19

Tutto il giorno

Scultura Sinestetica

La mostra, che si inserisce nel filone degli approfondimenti tematici di artisti contemporanei legati per nascita o per operatività al Canton Ticino, propone un focus su Paolo Bellini (Mendrisio, 1941), con particolare riferimento all’atelier da lui tenuto a Chiasso e successivamente a Tremona.

Allo Spazio Officina saranno presentati, nel quadro di cinque decenni di attività creativa e di ricerca plastica, un nuovo e più recente ciclo di grandi sculture nate nel segno delle relazioni sinestetiche che vedono una interazione fra elementi grafico-scultorei, la poesia e l’immagine.

Il processo creativo di Paolo Bellini appare infatti frutto di una lunga e insistita esperienza, contrassegnato da una volontà di ricerca plastica animata dal confronto tra progettualità e sensibilità, in cui ogni frammento trova la sua perfetta collocazione nella definizione del racconto visivo.
Grazie all’apprendistato svolto nelle fonderie artistiche del borgo, intrapreso a partire del 1958, Bellini impara a conoscere le varie tecniche di fusione dei metalli e ha l’opportunità di avvicinare artisti quali Jean Arp, Remo Rossi, Emilio Stanzani, Olivier Strebelle e Lynn Chadwick, Mario Neri e Marino Marini.
Dopo aver terminato gli studi all’Accademia di Brera a Milano, si trasferisce per qualche tempo in Belgio come assistente dello scultore Strebelle. In seguito a questa esperienza Bellini intraprende una serie di viaggi di studio attraverso l’Europa. Rientrato in Ticino, decide quindi di aprire un proprio atelier a Chiasso. Ha l’occasione di incontrare più volte, nel 1976 e nel 1981 a Much Hadham in Inghilterra, lo scultore Henry Moore, che diventa in quegli anni un costante punto di riferimento per la sua ricerca artistica.
Nel corso della sua carriera iniziata sul finire degli anni sessanta Paolo Bellini si cimenta con diversi materiali: bronzo, laminati di recupero, alluminio o ferro, che a partire del 1987 costituisce la sua materia di studio e lavoro privilegiata.


Entrata

Prezzi


Informazioni extra

Telefono +41 (0)58 122 42 52.


Promotori

Centro Culturale Chiasso
Via Dante Alighieri 3/b
6830 Chiasso
Tel. +41 (0)91 695 09 14
www.centroculturalechiasso.ch
cultura@chiasso.ch