I

ven 11.01.19

21:30
7543594268 ced37a9bbd o

ven 11.01.19

21:30

Max Dega & Angelo Leadbelly Rossi

rassegna “Non solo Rock’n’Roll!”

Max Dega è nato il 7 novembre 1959, ha iniziato a suonare la chitarra all’età di 16 anni. Per diversi anni si dedica, come autodidatta allo studio dello strumento, suonando con diverse band, ma ha anche un`altra grande passione; il basket. Questo non gli permette di fare una scelta definitiva. Siamo nel 1994 quando il destino o la fortuna gli fanno conoscere Nick Becattini. Da quel momento capisce che la sua musica è il blues. Nei due anni successivi viene invitato a suonare da Nick in alcuni dei suoi concerti. Siamo nel 1996 quando getta le basi per formare Okahumkee. Assieme a Nicola De Vita, ed a Yama Jsmael ( cantante ) gli Okahumkee durano circa quattro anni, tenendo ca. 120 concerti. Le maggiori soddisfazioni arrivano nel 1997 suonando all`after hours di Piazza Blues Bellinzona, con il sassofonista d`Eddie Floyd e al Buonafiesta Festival in Vallese.

Nel 2003 Max conosce J.C. Harpo e forma i Midnight Train. Con questa band maturerà ulteriormente sia come musicista che come persona. Nel 2005 viene chiamato a fare i cambi palco al Piazza Blues di Bellinzona. Un`esperienza incredibile, suonare da solo davanti a 8000 persone.

Dal 2006 al 2012 ha collaborato con diversi artisti internazionali suonando in alcuni grossi Festival Blues. Dal 2008 collabora con la cantante di Chicago Sweet Bev Perron, suonando in Svizzera ed in Italia. I musicisti che di più lo hanno influenzato sono Duane Allman, J.Winter, Dickey Betts.

 

Angelo Leadbelly Rossi è originario di Cardano al Campo, deve il suo soprannome al famoso cantante blues Huddie William Ledbetter al quale si ispira. Le sue esibizioni che avvengono principalmente in solitaria dove si accompagna con la chitarra acustica, quella elettrica, il kazoo e l'armonica, sono legate alla tradizione del delta blues e sovente sono inframmezzate sia da momenti ironici che da vere e proprie citazioni sui suoi trascorsi nella terra del Mississippi. È, in assoluto, considerato il principale interprete del blues acustico in Italia. Alla fine degli anni ottanta ha collaborato a lungo con il bluesman statunitense Larry Johnson suonando spesso negli Stati Uniti.

Dopo una prima cassetta autoprodotta nel 1985 ed una continua attività dal vivo in giro per l'Italia viene contattato da Ernesto De Pascale con cui realizza il primo album per l'etichetta Il Popolo del Blues, Jump Up Songs composto da brani registrati in presa diretta. Nel 2006 pubblica un nuovo album, autoprodotto, I Don't Want to Take Nothing With Me When I'm Gone

Nel 2012 è promotore del progetto Nerves & Muscles assieme a Max Prandi e Tiziano "Rooster" Galli che ha portato alla realizzazione di New Mind Revolution.

 

Locandina


Informazioni extra

Ampio parcheggio a disposizione


Immagine: Flickr.com - Larry Ziffle


Promotori

Tac-E
6900 Lugano
Tel. +41 (0)79 397 45 58
info@tac-e.ch