sab 26.01.19

08:30 - 12:30

sab 02.02.19

08:30 - 12:30
Immagine1

Inchieste giornalistiche nel Deep Web

L’esperienza dell’informatica forense al servizio dei giornalisti

Lo scandalo Facebook-Analytica ha contribuito a portare alla luce il valore che hanno i dati digitali, la sicurezza delle informazioni, la privacy e soprattutto la libertà di espressione.

La realtà parla chiaro: censura e controllo, oltre le fakenews, invadono il mondo della comunicazione e dei media, e molti Paesi si stanno organizzando per lo sviluppo “in casa” di strumenti di comunicazione di massa proprietari, che di fatto mirano al controllo morboso delle informazioni che transitano in rete. 

Un cambiamento dirompente mai visto prima, con forte impatto sulla società, sui cittadini, sulle imprese, ma anche sui media, che sempre più devono rincorrere uno sviluppo tecnologico veloce e fuori controllo, in cui le informazioni “hot” migrano verso altri lidi virtuali come il Deep Web.

Il corso ha come obiettivo principale la creazione, l’apprendimento e l’utilizzo di un ambiente di lavoro personale, personalizzato, sicuro e protetto, da usare per le inchieste giornalistiche, attraverso una semplice memoria USB.

Programma

• Introduzione e utilizzo del sistema operativo TAILS;
• Creazione e utilizzo di uno spazio personale cifrato;
• Comprensione della rete TOR
• Configurazione della rete TOR;
• Configurazione del browser TOR;
• Le variabili di configurazione per l’anonimato;
• Utilizzo di TOR per navigare nel Deep Web;
• Creazione e utilizzo di un account per gli e-mail cifrati;
• Creazione e pubblicazione di un sito “.onion” nel Deep Web.

Tutte e due le sessioni prevedono le lezioni il sabato mattina, 8 ore lezione (2x4).
Ogni sessione prevede un massimo di 15 partecipanti.

Maggiori informazioni


Entrata

Quota di partecipazione per sessione:
Soci ated e soci ks/cs Comunicazione Svizzera: CHF 700.-
NON soci: CHF 1'000.-

Iscrizioni online

Il pagamento della quota conferma l'iscrizione


Informazioni extra

Prerequisiti e Materiale: 
• Conoscenze di base di un sistema operativo come Microsoft Windows;
• Conoscenze di base di un browser (a scelta) per la navigazione in Internet;
• Un computer personale

Note importanti:

1) Per chi non avesse un computer a disposizione, la nostra associazione ne mette a disposizione uno gratuitamente per tutta la durata del corso.

2) Tutti i partecipanti al corso riceveranno una memoria USB sulla quale verrà creato l’ambiente di lavoro personale protetto con tutti gli strumenti appresi e utilizzati durante il corso.


Promotori

ated - ICT Ticino
6500 Bellinzona
Tel. +41 (0)91 857 58 80
www.ated.ch
info@ated.ch