Como 1640

Latte e sangue

Presentazione del libro di Carlo Silini

Silini ci regala una storia seicentesca nera, carica di tensione, sensuale e violenta e sempre ambientata tra il Ceresio e il Lago di Como. La protagonista vive in un villaggio discosto della Brianza e si occupa dei nonni acquisiti, molto malati. Li cura con erbe e sguardi perché conosce i segreti delle piante: è una strega buona. Inquieta, cerca amore e, soprattutto, la verità su se stessa. A volte si apparta nei boschi e danza da sola, al bramito dei cervi, perché qualsiasi cosa succeda, l’importante è ballare.

Nato a Mendrisio, Carlo Silini è caporedattore al Corriere del Ticino. Ha vinto lo Swiss Press Award, il più importante premio svizzero di giornalismo, nel 2015 per la categoria carta stampata e nel 2017 per la categoria local. Uscito nel 2015, Il ladro di ragazze, sua prima prova narrativa, è stato ai primi posti delle classifiche della Svizzera italiana.

Dopo l'introduzione da parte del municipale Davide Dosi, l'autore dialogherà con Stefano Piazza, organizzatore dell'evento, esperto di sicurezza, saggista e giornalista.


Immagine fornita dal Promotore


Promotori

Gabriele Capelli editore
casella postale 1547
6850 Mendrisio
www.gabrielecapellieditore.com