Immagine

La voce del silenzio

Inaugurazione

Percorsi storico-critici per le Contemplazioni di Arturo Martini.

Nel 1918, sul finire della Grande Guerra, Arturo Martini, uno dei maggiori scultori italiani del Novecento, pubblicava presso Fratelli Lega Editori di Faenza un libricino di xilografie, quasi privo di parole, che diede luogo negli anni a molteplici interpretazioni. Della prima edizione di quest’opera esistono oggi soltanto un paio di esemplari.
A un secolo di distanza dalla editio princeps Maria Gioia Tavoni ha pubblicato, sempre da Fratelli Lega Editori, il saggio Riproporre il ‘silenzio’ per le “Contemplazioni” di Arturo Martini, in cui ripercorre la vicenda di questo ‘incunabolo della modernità’ e delle diverse interpretazioni date al suo ‘silenzio’.

Interverranno:
Maria Gioia Tavoni storica del libro, Università di Bologna
Edoardo Fontana xilografo e collezionista, Milano
Vittorio Lega Fratelli Lega Editori, Faenza
Lucio Passerini artista e tipografo, Milano

Flyer


Informazioni extra

Immagine: Arturo Martini, Contemplazioni, Faenza, 1918. Cm 14 × 10,5. Una doppia pagina del libricino.


Promotori

Associazione Biblioteca Salita dei Frati
Salita dei Frati 4
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 923 91 88
www.bibliotecafratilugano.ch
bsf-segr.sbt@ti.ch