Dsc00771

L’allegoria del tempo

La compagnia guidata dal regista e attore Fausto Testoni porterà in scena la prima. Su un testo di Ermanno Carsana, i protagonisti - lo stesso Testoni e Laura Peregalli - una notte rincorrono in un gioco senza tempo i fantasmi delle loro vite. E ricordi, paure e sofferenza, di conseguenza, prendono lentamente forma. Prendono lentamente forma nei dialoghi - esasperati e arrabbiati - dei due attori.

Una notte estiva, afosa, la stessa notte che circonda un vecchio appartamento di un condominio di periferia. Una notte dove i protagonisti si trovano esausti, mentre rincorrono in un gioco senza tempo i fantasmi delle loro vite. Ricordi, paure, sofferenza che lentamente prendono forma nei dialoghi esasperati e arrabbiati dei due personaggi. Le carte da gioco formano un solitario, lo stesso di sempre ma questa volta giocato in due. Drama d’amore, odio agonistico gonfio d’amore. Le carte da gioco: una metafora. Mettersi in gioco o allontanarsi dalla vita vera?


Promotori

Associazione Triangolo - Sezione Sottoceneri
Via Fogazzaro 3
6900 Lugano
Tel. +41 (0)91 922 69 88
www.triangolo.ch