Picture.

Apocalisse Pop

Un poema sulla fine del mondo

L'opera, una sorta di Divina Commedia contemporanea, racconta la fine del mondo ambientata in una megalopoli contemporanea, con le anime dei morti che vagano per moderni quartieri e non per gli antichi gironi danteschi. Nel poema, composto di 6.000 endecasillabi e 39 canti, il protagonista incontra da Marchionne a Draghi, da Machiavelli a Trump, da Warhol a Leonardo e tanti altri ancora.. perfino Schettino. Tutti i personaggi sono studiati in modo da rappresentare il più possibile se stessi in rima. E non manca un simpatico accompagnatore, un insolito Virgilio: Brahma, il cane parlante di Schopenhauer. Lorenzo Allegrini declamerà alcuni estratti del libro e con lui sul palco ci saranno il chitarrista Stefano Bovino, il violinista Matteo Mandurrino e il contrabbassista Fortunato D'Ascola, che si esibiranno successivamente in una selezione di pezzi propri.

Flyer


Promotori

Fabrizio Maffeis
Via scairone 20
6818 Melano
Tel. +41 (0)76 446 35 14
info@fabriziomaffeis.com