dom 07.04.19 - dom 01.09.19

Tutto il giorno
Le metamorfosi

dom 07.04.19 - dom 01.09.19

Tutto il giorno

La Metamorfosi della Nostalgia

Esotismo e fotografia fra Otto e Novecento

L’esposizione Le metamorfosi della nostalgia. Esotismo e fotografia fra Otto e Novecento, nella quale si possono ammirare opere provenienti dalle raccolte del MUSEC e da due importanti collezioni private, inaugura un nuovo spazio al piano terra di Villa Malpensata interamente dedicato alla fotografia e intitolato al celebre studioso, viaggiatore e fotografo Fosco Maraini (1912-2004). 
Il pubblico avrà l’opportunità di osservare una quarantina di fotografie di grandi autori, accompagnate da una multivisione, album fotografici e oggetti d’epoca che illustrano la relazione tra gusto dell’esotico e fotografia. Pur esistendo da sempre, l’esotismo trovò la sua più intensa manifestazione nella cultura europea fra Otto e Novecento. L’affermazione del colonialismo e il contatto duraturo dell’Occidente con i paesaggi e i popoli più lontani provocò un incontro/scontro inesorabile, dalle tinte contraddittorie e dagli esiti spesso drammatici, che sfiorò però soltanto la sostanza degli immaginari.
La fotografia dell’esotismo fu al contempo produttrice e prodotto dell’estetica della nostalgia di un oggetto che sembra scomparire nel momento stesso in cui lo si ritrae. 


Entrata

Intero: CHF 15.00
Ridotto; CHF 10.00 (AVS-AI; studenti universitari; soci FAI-Swiss)
Ragazzi: CHF 5.00 (6-15 anni)

Gratis: 
bambini (0-5 anni); ICOM; VSM-AMS; Swiss Museumpass; Soci Raiffeisen; Swisstravel Pass

NB: Biglietto unico valido anche per le altre le esposizioni temporanee del momento.

Tariffario completo


Informazioni extra

Orari d'apertura:
Tutti i giorni dalle 11:00 alle 18:00. Martedì chiuso.


Immagine: Anonimo, Fidanzate della classe braminica a Goa, ante 1880. copyright ©2019 MUSEC, Lugano


Promotori

MUSEC - Museo delle Culture
Riva Caccia 5 - Via Mazzini 5, ingresso dal parco
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 69 60
www.musec.ch
info@musec.ch