Foto spettacolo rimanendo sul confine

Rimanendo sul confine

LongLake Look & Listen Experience

Spettacolo teatrale della Compagnia Karakorum teatro di Varese.

Quando si pensa ad un confine, il più delle volte, si pensa ad una linea, ma per quanto si siano sforzati per cercarla, i protagonisti di questa "fiaba" quella linea non l'hanno mai trovata: forse si vede solo da lontano, oppure l'acqua e il tempo l'hanno cancellata. Forse non è mai esistita... e allora, perché di là non si può andare?

Un uomo cresciuto sul confine tra Italia e Svizzera ha un obiettivo: fare l’insegnante di scopa, “il gioco di carte più diffuso dell’era moderna”. Quali sono le regole per diventare una grande giocatore? E soprattutto… esiste la partita perfetta? Il suo racconto ci porta a scoprire storie di contrabbandieri e finanzieri, storie di confine tra legale e illegale. Un confine in cui da entrambe le parti della linea si parla la stessa lingua, lo stesso dialetto… e allora è davvero difficile comprendere “perché di là non si può andare?”. Un lavoro di ricerca, in collaborazione con agenti della Guardia di Finanza in congedo ed ex-contrabbandieri, per ricostruire aneddoti, dettagli storici e antropologici del fenomeno del contrabbando e interrogarsi sul senso dei confini.


Informazioni extra

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria (fino a esaurimento posti): 
info@fondazioneteatro.ch
+41 (0)91 995 11 28

In caso di pioggia lo spettacolo si terrà presso la sala comunale Sergio Maspoli di Morcote.


Di e con Stefano Beghi
Musiche dal vivo di Marco Prestigiacomo
Scene e illustrazioni di Jacopo di Ienno
Stampe Simone Giorgio
Progetto grafico Irene Ginocchio

Un progetto a cura di Fondazione Claudia Lombardi per il teatro e Karakorum Teatro


Promotori

Fondazione Claudia Lombardi per il teatro
Via Casoro 2
6918 Figino
www.fondazioneteatro.ch
info@fondazioneteatro.ch