Novecento

Novecento

Lugano Wor(l)ds Festival

La messinscena della celebre e fortunata opera di Alessandro Baricco, resa ancor più nota al grande pubblico dalla trasposizione cinematografica firmata da Giuseppe Tornatore (La leggenda del pianista sull'oceano), è quasi completamente imperniata sull'inedita idea registica di Francesco Menconi di collocare l'azione scenica sull'acqua, su un classico e semplice gozzo, che vuole poeticamente ricordare il transatlantico Virginian.

Novecento, interpretato da Pietro Pignatelli, è solo in scena, a bordo di quattro assi ricurve di legno, cullato dal leggero dondolio delle onde. Recita, balla, vaga tra i ricordi con un ritmo mai blando, parole come musica e note jazz tra le parole. Il pubblico seduto poco distante, in riva al lago, segue la performance attoriale sulla terraferma. La semplicità dell'apparato scenico è suggestiva nel suo affidarsi al contesto naturale e al puro potere di fascinazione della narrazione in sé. Ad accompagnare il tutto le musiche originali del maestro Ennio Morricone.


Di: Alessandro Baricco
Produzione: A.C. Meridiani&Paralleli
Interprete: Pietro Pignatelli
Regia: Francesco Menconi

Durata: 1h20 circa


Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione eventi e congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 48 00
www.luganoeventi.ch
eventi@lugano.ch