Grammatica bestiale moloch ceresian

Grammatica bestiale: §1 Moloch ceresianum

LongLake Look & Listen Experience

Una performance di Branco Atlante

Come vivono gli animali? Come abitano il mondo? Come lo vedono? In che cosa l’esistenza animale differisce da quella umana? Cosa le toglie, cosa aggiunge?

Nel tentativo di osservare l’essere animale oltre la massa di cliché e di immagini impostegli dallo sguardo umano, il collettivo Branco Atlante parte da semplici domande per esplorare questa alterità prossima e necessaria. Il progetto Grammatica bestiale si radica in questo esercizio di “pulizia oculare” e trova nel territorio di Lugano la sua prima tappa.

Fra scienza e leggenda lo spettatore verrà coinvolto in un percorso performativo che punta a rovesciare la prospettiva sull’altrove animale per approdare a una nuova grammatica dello sguardo: un sistema di segni, di comunità, di coordinate spaziali per entrare in contatto con una bestia che vive nelle acque del lago di Lugano, il Moloch ceresianum.

Branco Atlante nasce nel 2019 dall’incontro di quattro dramaturg mossi dall’esigenza di esplorare il concetto di scrittura come territorio ampio, dispositivo biologico e performativo di intersezione tra la realtà e le sue narrazioni. Branco Atlante crea cortocircuiti artistici fra le mappe del pensiero e del tempo, per proporre nuovi tipi di comunità, nuovi incontri con l’altro. Branco Atlante è Riccardo Corcione, Tolja Djoković, Matteo Fiorucci, Jacopo Giacomoni.


Promotori

Dicastero Cultura, Sport ed Eventi - Divisione Eventi e Congressi
Via Trevano 55
6900 Lugano
Tel. +41 (0)58 866 48 00
www.luganoeventi.ch
eventi@lugano.ch