Copertina texone doc 400dpi 1mb

Doc! - L'Opera di Laura Zuccheri

Vernissage

L'opera grafica di Laura Zuccheri in mostra a Lugano in occasione del grande ritorno del Texone: l’Albo Speciale annuale dedicato a Tex.

Il Fumetto Contemporaneo si è evoluto da striscia di rapido intrattenimento ad Arte Popolare, diventando Pop Art a pieno titolo, basti ricordare Roy Lichtenstein, e, infine, legittimato dal venire esposto nelle principali gallerie newyorkesi, si scoprì portatore di solidi valori artistici ed è tornato a essere Arte Pop.

La Mostra è organizzata in collaborazione con la galleria Salamon Fine Art di Milano, una delle più prestigiose gallerie italiane che si caratterizza per la competenza sviluppata in anni di professione e per la passione per l’abilità tecnica e l’inventiva tipiche delle stampe originali dei grandi Maestri - Lorenza Salamon è una delle maggiori esperte europee delle incisioni di Albrecht Dürer- e rappresenta anche selezionati artisti contemporanei dotati di spiccato talento estetico e manuale, come appunto, Laura Zuccheri. La Mostra, nella quale saranno esposte più di 30 opere di Laura tra tavole originali di Tex e dipinti “tradizionali”, vuole proprio dimostrare quanto gli Artisti del Fumetto e le loro opere siano, senza distinzione tra “Arte Tradizionale” e “Comics Art”, semplicemente vera e propria Arte.


Informazioni extra

Ingresso libero.

Orari Galleria: da martedì a sabato dalle ore 10.30 alle 18.30 


Laura Zuccheri 
Nata a Budrio nel 1971, comincia a pubblicare i suoi elaborati già nel 1992 sulla rivista Ken Parker Magazine, creata da Giancarlo Berardi e Ivo Milazzo che, nel 1993, viene assorbita dalla Sergio Bonelli Editore. Qui disegna numerosi fumetti, fra cui Lampi di paura, Metis e Caccia di sangre.
Nel 1994, comincia a disegnare, in collaborazione con Pasquale Frisenda, le avventure di Ken Parker I Condannati, su sceneggiatura di Maurizio Mantero. Nel 1996 abbandona Ken Parker per disegnare Hardware, storia pubblicata su Zona X. Nel 1997 collabora con Julia e nel 2006 incontra Sylviane Corgiat con la quale disegna il fumetto Épées de verre, storia fantastico-medievale in quattro tomi del 2009.
Nel 2013 le viene affidata la realizzazione della copertina del quarto volume della serie Color Tex, diventando così la prima autrice a cimentarsi col personaggio della Sergio Bonelli Editore.
Laura Zuccheri è anche illustratrice e pittrice, e dice di essere influenzata da Frederic Remington, Charles Marion Russell, Norman Rockwell, Giovanni Boldini e Ilya Repine.

Immagine fornita dal promotore


Promotori

Marco Lucchetti Art Gallery
Piazza Cioccaro 11, Piazzetta interna arrivo Funicolare - al 1° piano
6900 Lugano
Tel. +41 (0)79 805 19 60